News

Verificare la propagazione dei DNS di un sito o blog

Se siete amministratori di un blog o webmaster di un sito web, vi sarà capitato di aver cambiato hosting o server dedicato e, quindi, dover modificare i DNS del vostro sito web.

Piccola introduzione : cosa sono i DNS?

L’acronimo, in inglese Domain Name System non è altro che un sistema usato per la risoluzione dei nomi in indirizzi IP e viceversa. In pratica é quel protocollo che traduce un indirizzo IP assegnandogli il nome del dominio e il tutto è realizzato tramite un database distribuito (server DNS).

Nel momento in cui decidete di cambiare hosting o server, i DNS sono modificati con nuovi IP. Ecco che per un periodo che non dura più 48 ore  avviene la cosiddetta “Propagazione dei DNS“.

Va premesso che, durante questo periodo il sito o blog potrebbe non essere raggiungibile se non tramite indirizzo IP, ma si tratta, come detto, solo di una fase momentanea.

Come verificare la propagazione dei DNS?

Logicamente, potrete seguire la propagazione dei DNS tramite servizi online. Eccovi i migliori :

DNSstuff

IntoDNS

Verificare la propagazione dei DNS di un sito o blog
Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.