9 SEO tool per migliorare le vostre skill [miniguida]

SEO for beginners

Dei motori di ricerca di fidiamo, della loro ottimizzazione (SEO) un po’ meno. Questo è normale, visti e considerati i numerosi cambiamenti apportati ogni anno, nonché le nuove regole create ad hoc contro chi si approfitta di ogni possibile ‘buco’ nel sistema.

Tuttavia, imparare il SEO non è difficile. Le basi sono sempre le stesse, i concetti sono pochi ma essenziali, e applicarli richiede soltanto pazienza e costanza.

Vediamo 9 ottimi tool (contestualizzati in una miniguida in 7 punti) per rendervi la prima esperienza SEO il più possibile eccitante e a prova di verifica.

9 tool SEO in 7 punti

1. Un’introduzione video per i beginner. S’intitola “What is Search Engine Optimization? SEO in 3 Minutes” ed è prodotta da Search Engine Land. Il concetto di SEO può apparire un po’ dispersivo a chi inizia, tanta la quantità di argomenti e discussioni in giro per il web, e questo video fornisce un’ottima introduzione per chiarire le idee ai beginner.

2. Ottimizzare per i motori di ricerca. Come si fa? I “55 Quick (SEO) Search Engine Optimization Tips” presentano tutto l’essenziale per ottimizzare il proprio sito sui motori di ricerca. Dal link building al contenuto, i Tips toccano un po’ tutti gli argoment di base e anche qualcuno dei più avanzati. Guardate il video e prendete appunti: è il modo migliore per imparare.

3. Come creare ottimi contenuti SEO. Il webmaster di Top Rank Blog ha scritto “Core Content SEO Tools: Keyword Glossary and Editorial Plan” proprio per venirvi in aiuto. Si tratta di una guida onnicomprensiva per la creazione e l’ottimizzazione di contenuto per il SEO. Ottimi consigli anche per aumentare il traffico e la viralità dei contenuti.

4. Studia la potenza del link building! Potete ottimizzare quanto volete, ma senza dei buoni backlinks, non potrete ottenere i risultati sperati. Tuttavia, il link building non è nemmeno una parte da affrontare a cuor leggero: bisogna pianificare, informarsi, studiare i potenziali siti linkanti. Iniziate con la lettura “The Professional Guide to Link Building,” di SEOMoz.  Proseguite poi con “SEO Link Building 101di SEO Book, un video sulle basi del link building e alcune techniche di ottimizzazione.

5. SEO per mobile. Search Engine Land’s “The New Mobile SEO: What You Need to Know” e MobileSearchMarketing.com published a useful Guide to Mobile SEO

6. Buone comunità SEO cui iscriversi. Ne esistono molte, ma vi segnalo qui SEOForums.org, SEO.com e, in Italia, Giorgio Tave (GT) Forum, senz’altro le più famose. Girate un po’ per le community, esploratele e sceglietene altre di vostro gradimento. Il SEO è fatto anche di discussioni, suggerimenti ed esperienze che gli articoli da soli non vi possono fornire.

7. I link interni (deep linking) sono fondamentali. Leggete “Why Internal Linking is Crucial for Search Engine Optimization” su Traffic Generation Cafe, per alcune dritte e paragrafi motivazionali sui link interni. Troppo sottovalutati dai webmaster, sono invece la vostra chiave primaria di ottimizzazione.


Nessun commento.

Lascia un commento

You might also likeclose