Google

Google va verso l’hard disk virtuale


Per diversi anni dalle parti di Mountain View si è parlato di un fantomatico hard disk virtuale che Google stava sviluppando nell’ottica della sua visione di impresa completamente orientata verso internet. In questi giorni è apparsa una notizia sul blog ufficiale di Google Docs che lascia un tendere che la casa americana abbia fatto un concreto passo in avanti verso la realizzazione di questo hard disk remoto.

A partire dalla prossime settimane infatti gli utenti di Google Docs avranno a disposizione uno spazio online dove caricare qualsiasi tipo di file. Gli utenti avranno una limitazione di 250 Megabyte per file e di 1 GB totale, ma con la possibilità di ampliare lo spazio a disposizione pagando 25 centesimi l’anno.
Google va verso l’hard disk virtuale
Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.