News

Zanzariere che passione: come scegliere questo accessorio

In questa breve guida cercheremo di capire in che modo scegliere i modelli più adatti a te e alla tua casa

Al contrario di quanto si possa pensare, sai qual è l’accessorio che non deve mai mancare all’interno delle nostre case? Lasciamo perdere le diverse zone abitate (tra cui cucina, sala e camera da letto), ma parliamo proprio di oggetti per il “bene comune”: le zanzariere! In questa breve guida cercheremo di capire in che modo scegliere i modelli più adatti a te e alla tua casa, senza dover per forza spendere troppi soldi.

Come scegliere le zanzariere giuste?

Vi sono moltissimi marchi e brand che propongono da anni modelli e scelte valide per l’acquisto delle zanzariere, come avviene per le Rogiamstore, ma oltre al modello e al costo competitivo, è bene valutare una serie di aspetti:

  • Ogni infisso prevede una sua dimensione, anche se spesso si considerano sempre strutture rettangolari;
  • Le dimensioni di una porta o finestra, sono fondamentali per la scelta del giusto tipo di zanzariera;
  • Considera che in alcuni casi il modello dovrà essere montato su una finestra o nei pressi degli infissi di un balcone.

Una volta che avrai stabilito su quali aperture applicare questi accessori, potrai finalmente ricercare il modello che sia più adatto a te. Di seguito andremo a vedere quali sono le tipologie di zanzariere in base alla loro funzione e al materiale che le caratterizza.

Le diverse tipologie di zanzariera fissa

Tra i modelli più apprezzati del mercato, troviamo:

 Zanzariera a battente:dispone di una o più ante installate sulle porte per agevolare il passaggio;

  • A pannelli scorrevoli: rispetto a quella precedente vi è la sovrapposizione delle porte durante l’apertura.
  • Sistema a rullo: sono dotate di un telaio che viene posizionato attorno al varco della porta o finestra. Si applicano al muro, così da nascondere il sistema di apertura e chiusura, mantenendo l’estetica molto pulita.

Quando scegli il modello di zanzariera giusto per te, considera sempre che il peggior nemico per una zanzariera è il vento. Pur trovando spesso soluzioni molto resistenti, spesso potranno verificarsi delle fuoriuscite dal binario o delle rotture. In questo caso sarai costretto a acquistare o almeno riparare il modello. Per questo molte persone consigliano l’uso della zanzariera magnetica, che si monta velocemente e si apre con estrema facilità. Il loro materiale è molto leggero, ma resiste bene al vento.

Zanzariere che passione: come scegliere questo accessorio
5 (100%) 1 vote[s]

Articoli simili