News

Conto correnti online: nel momento di crisi gli italiani li preferiscono

Cosa succede nelle tasche degli italiani quando la crisi li colpisce? Naturalmente risparmiano su tutto il risparmiabile. Innanzitutto sui costi della propria banca. Allora cosa c’è di meglio che ricorrere ai conto correnti online?

Non solo si risparmiano i costi di gestione del proprio conto ma attraverso un conto corrente online è possibile fare qualsiasi operazione di pagamento, di trading di borsa tradizionale o di forex su valuta oro, petrolio o altro. Bankitalia ha sottolineato che nel quarto trimestre, quello conclusivo, del 2011, le banche hanno deciso criteri più rigidi per quel che concerne la concessione dei prestiti sia per imprese che per privati.

Quanto detto è emerso da un’indagine sul credito bancario. Naturalmente gli analisti della nostra Banca Centrale hanno anche spiegato il motivo di questo sostanziale irrigidimento da parte delle banche. Queste ultime, infatti, hanno problemi di liquidità in primo luogo, ma anche difficoltà di accesso al finanziamento sui mercati all’ingrosso. Tutto questo ha portato a un aumento dei margini di interesse e a una revisione delle linee di credito. Inoltre , gli economisti di Bankitalia hanno sottolineato che “un’accentuazione delle tensioni sull’offerta, ma di minore intensità, è prevista anche per il trimestre in corso”. Resta, invece, invariata la domanda di finanziamenti da parte di imprese, mentre è in calo quella delle famiglie.

Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Guarda anche

Close