Varie

Professionisti, ecco gli aspetti da tenere in considerazione nella stipula della polizza RC

Tutte le categorie professionali sono oggi alla ricerca di una buona polizza assicurativa di responsabilità civile, polizza che è diventata da pochi mesi infatti obbligatoria. Ma quali sono i piccoli accorgimenti che il professionista deve avere nella stipula della polizza?

Per evitare spiacevoli sorprese la prima cosa che il professionista deve tenere bene in mente è che non è assolutamente possibile scegliere una polizza solo ed esclusivamente in base al suo prezzo. Molti professionisti non si rendono conto del rischio che corrono durante la loro attività, rischi che sino ad oggi nessuno gli ha mai mostrato e che quindi appaiono ai loro occhi come qualcosa di astratto, come qualcosa che assolutamente non potrà mai capitare. Basandosi su questa percezione i professionisti vedono allora la polizza assicurativa come una spesa extra che poteva anche essere evitata e vanno allora alla ricerca del prodotto low cost. A loro insomma basta riuscire a mettersi in regola senza spendere un’esagerazione. Non vogliamo dire che il prezzo non conti, in un periodo come quello che stiamo vivendo ha un peso anzi importante. Il prezzo però non può essere l’unico metro di paragone perché spesso non ci si renda conto i rischi per i professionisti ci sono e possono avere conseguenze disastrose. Basta un piccolo errore infatti di valutazione per mettere in discussione la propria carriera.

Oltre al prezzo i professionisti devono allora controllare anche l’ampiezza della copertura assicurativa, la franchigia, i massimali. La cosa importante è che vi sia una certa continuità nella copertura, che non si vengano cioè a creare degli scoperti che potrebbero danneggiare la carriera dell’assicurato.

Ma dove andare alla ricerca della polizza migliore? Ormai tutte le compagnie assicurative offrono una polizza professionale, proprio per questo motivo consigliamo di farsi fare dei preventivi in modo da capire quali sono le compagnie che offrono il rapporto migliore tra qualità e prezzo. In alternativa è possibile chiedere al proprio ordine professionale quale sia la polizza più adatta, tutti gli ordini infatti hanno stilato delle liste per i loro professionisti oppure hanno acceso dei rapporti di collaborazione con alcune compagnie in modo da garantire una copertura ottimale.

Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.