Servizi Web

Passare il test di scuola guida sfruttando le risorse del web

Oggi tra i tanti servizi che vengono messi a disposizione sul web si possono trovare anche quelli dedicati a chi deve sostenere l’esame della patente, siti specializzati che permettono di simulare l’esame di teoria di scuola guida, esattamente con le stesse regole di quello reale, e cioè con un listato di 40 domande, prese a caso dal database dei quiz, con la possibilità di fare al massimo 4 errori per poterlo superare.

A breve inoltre entreranno in vigore i nuovi quiz ministeriali, quasi 800 nuove domande che si aggiungeranno a quelle già in uso, che a loro volta saranno adeguate ai tempi moderni, in pratica un completo restyling che ha lo scopo di rendere l’esame più difficile solo per chi non ha preso in mano il libro per studiare tutti gli argomenti, evitando così che chi finora ha studiato mnemonicamente, imparando a memoria tutte le risposte, possa trarne vantaggio.

La possibilità di poter simulare il test scuola guida online è sicuramente un’ottima occasione per poter testare la preparazione raggiunta, considerato soprattutto che i nuovi argomenti da studiare non sono pochi, e che questo genere di simulazioni permette alla fine di poter vedere quali sono le domande alle quali si è risposto erroneamente, e quindi allo stesso tempo di capire dove si concentrano maggiormente le lacune, e porvi rimedio in tempi brevi prima di dover affrontare il test nella realtà.

Come detto prima gli argomenti sui quali verteranno i nuovi quiz della patente sono tanti, si va dal sistema sanzionatorio, sia a livello amministrativo che di punti decurtati, fino a tutto ciò che riguarda la sicurezza stradale, compreso quale debba essere lo stato del veicolo, con domande relative alle luci ed allo stato degli pneumatici, e quali comportamenti vadano tenuti alla guida dell’auto in determinate situazioni, come ad esempio nel momento in cui si incrocia un motociclo.

Le varie risorse web dedicate alla simulazione dell’esame della patente sono state tra le prime ad uniformarsi alle nuove regole, integrando il proprio database di domande con tutte quelle nuove previste, e quindi presentandosi come una delle soluzioni migliori da adottare, quelle giuste per arrivare al giorno dell’esame di teoria ben consci di ciò che ci si potrà trovare di fronte, e soprattutto consapevoli della propria preparazione.

La presenza sul web dei siti che consentono di provare il test per conseguire la patente non è utile solo per chi frequenta la scuola guida, ma è una risorsa da sfruttare soprattutto da chi è costretto, per diversi motivi, a prendere la patente da privatista, perché rappresentano una delle poche possibilità di poter avere un riscontro su ciò che hanno studiato, e poter quindi in tutta tranquillità recuperare tutte le eventuali lacune in tempo utile.

Come già accennato precedentemente il superamento della simulazione dei test per la scuola guida online non è sufficiente per poter pensare di essere pronti a passare l’esame della patente, va utilizzata esclusivamente come un metro di paragone, perché non esiste nessuna risorsa sullo sconfinato mare del web che possa garantirci il risultato di un esame, soprattutto se prima non abbiamo studiato gli argomenti necessari per passarlo.

Passare il test di scuola guida sfruttando le risorse del web
Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.