Varie

La fine della carta: da oggi moduli e certificati solo su cloud.

Risparmiare e salvare l’ambiente

Al giorno d’oggi tutti noi siamo costretti ad accumulare fogli su fogli di pratiche e documenti. Ma è davvero necessario utilizzare tutta questa carta?
Attualmente documenti come la ricetta e la fatturazione elettronica, i certificati medici online, il fascicolo sanitario elettronico e tutti i processi telematici sono completamente online e questo secondo le stime dell’ultimo Forum Pa ha permesso di risparmiare 3.2 miliardi di euro.

Planimetria catastale e altri documenti versione 4.0

Dal 12 agosto tutti i Comuni d’Italia e tutti gli enti pubblici sono tenuti a digitalizzare tutta quella serie di documenti, come i certificati anagrafici o le visure o planimetrie catastali,  fino ad oggi rilasciata dagli sportelli dei vari uffici pubblici dislocati sul territorio. La pubblica amministrazione entra quindi in una nuova epoca in cui dovremmo abituarci ai nuovi termini informatici come firma digitale, pen drive, cloud e molto altro.
E’ ormai possibile infatti compilare moduli per la richiesta dei vari documenti da casa, utilizzando il proprio computer. Questo permette, tra le altre cose, di evitare ore di file agli sportelli degli uffici pubblici.

Utilizzando la versione online possiamo:

  • Risparmiare tempo e denaro da parte dell’utente
  • Diminuire i danni ambientali dovuti alla deforestazione
  • Disporre in qualsiasi momento dei documenti su cloud
  • Riduzione degli spazi fisici delle Pa destinati all’archiviazione.

Garanzie per moduli e documenti

Il decreto della presidenza del Consiglio del 13 novembre 2014 ha fissato i criteri in grado di assicurare «autenticità, immodificabilità e leggibilità dei nuovi documenti elettronici», e soprattutto introdotto l’obbligo di adeguare tutti i sistemi di gestione informatica per produrre in formato digitale tutti gli originali dei documenti amministrativi.
Inoltre, grazie al metodo di archiviazione su cloud, i documenti sono completamente privati e disponibili ventiquattr’ore su ventiquattro. Anche la compilazione dei moduli online per eseguire la richiesta è possibile in qualsiasi momento.

In alcuni casi e per alcune categorie di documenti, come ad esempio la planimetria catastale, la richiesta continuerà a poter essere eseguita solo dagli aventi diritto (proprietari o comproprietari dell’immobile) o da tecnici abilitati in possesso di firma digitale e di delega firmata dal proprietario.

 

La fine della carta: da oggi moduli e certificati solo su cloud.
Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.