SEO

Alcuni segreti per posizionare il proprio sito web

Con la crisi che ci attanaglia in questi ultimi anni, uno dei settori su cui puntare è sicuramente il web. Settore in forte crescita ed espansione, il web permette di raggiungere un vasto pubblico in tutto il mondo e quindi può permettere alla tua impresa di raggiungere potenziali clienti sino ad oggi irraggiungibili.

Non basta però avere un sito web e aspettare che qualche cliente arrivi sulla nostra risorsa online, dobbiamo anche investire tempo e denaro nel far crescere la nostra popolarità sul web. Ma quali sono le armi principali su cui puntare? La lista sarebbe sconfinata, ma sicuramente il punto più alto della lista ad oggi lo rivestono ancora i motori di ricerca, Google in primis.

Tantissimi utenti ogni giorno interrogano i data base dei motori alla ricerca di prodotti o servizi da acquistare, tutti potenziali clienti. Essere primi in quelle ricerche può voler dire convertire quell’utente in cliente. Posizionarsi nelle prime posizioni non è certo facile, ma con alcuni particolari possiamo iniziare a percorrere la giusta strada verso il successo.

Innanzi tutto i contenuti. I contenuti sono il pane quotidiano per i motori di ricerca, questi amano i contenuti ricchi e interessanti e il posizionamento di siti internet passa anche da questi. Scrivete quindi contenuti originali, frutto del vostro lavoro e delle vostre conoscenze nel settore in cui lavorate quotidianamente. Arricchite il testo con immagini esaustive che da sole convincano l’utente della bontà del vostro prodotto. Non elemosinate su quest’aspetto, se avete anche video o magari dei cataloghi pdf che aggiungano valore alla pagine inseriteli e rendeteli scaricabili per gli utenti interessati.

Usate titoli esaustivi, titoli che da soli facciano capire il contenuto di ciascuna pagina e quasi ne rendano superflua la lettura. Inserite all’interno dei titoli le key di riferimento per quella pagina senza però esagerare in cerca di un posizionamento del sito troppo veloce. Il posizionamento siti internet è un lavoro che va gestito con calma e “sangue freddo”.

Infine, fatevi conoscere dai siti a tema con il vostro, commentate articoli di prodotti o servizi a tema con il vostro e create rapporti con altri blogger o webmaster che vi aiuteranno a  far crescere la vostra notorietà online.

A questo punto non vi resta che fare il punto della situazione, capire se siete arrivati dove volevate oppure se il vostro sito necessità di un’ulteriore spinta. In questo caso, cercate online società che facciano posizionamento di siti internet e chiedete un preventivo gratuito per capire se il budget che avevate in mente e sufficiente per ottenere i risultati sperati.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.