jQuery

Ajax e jQuery : Introduzione

 

Dopo aver trattato, ultimamente, di jQuery con esempi e relative demo, é ora di fare un passo avanti e introdurre Ajax.

 

Ajax : cosa é e quali vantaggi porta

 

Ajax sta per Asynchronous JavaScript and XML. Sviluppare applicazioni con AJAX significa fare in modo che lo scambio di informazioni che avviene fra il browser e il client consenta un aggiornamento dinamico della pagina. Questo refresh automatico e particolare é tale che l’utente, mentre naviga, non si accorge del classico ricaricamento, ma si trova dinanzi una navigazione più snella e veloce. Pensate al classico invio di un form. Quando l’utente clicca sul link per sottomettere le informazioni del form al server, solitamente, é costretto ad attendere. Con Ajax, questo, é decisamente superato.

Questa immagine, presa in prestito, vi consente di comprendere meglio come lavora Ajax col suo engine rispetto al metodo classico di dialogo tra client e server.

Capite, ora, anche il termine asincrono giustificato dal fatto che i dati sono caricati in background e l’utente che interagisce con la pagina non si accorga di nulla. Ajax, comunque, non è un linguaggio o tecnologia, ma  si appoggia ad un gruppo di tecnologie ( HTML o XHTML, CSS, JavaScript, Php ecc) che devono lavorare sull’oggetto XMLHttpRequest.

Va detto, inoltre, che tutti i browser con le attuali versioni supportano Ajax.

 

Ajax e jQuery

 

Pensate che bella combinazione sarebbe : jQuery, con tutte i suoi infiniti effetti dinamici sugli elementi del DOM e Ajax con la sua capacità di snellire i tempi e facilitare l’utente nella sua navigazione. Ebbene, tutto é possibile.

Mentre, come già detto, altri linguaggi devono, per implementare Ajax, lavorare direttamente sull’oggetto XMLHttpRequest, jQuery offre diversi astrazioni e mette a disposizione utili metodi per implementare AJAX in modo facile e poco complicato.

In primis, esiste la funzione $.ajax() che ritorna un XMLHttpRequest e offre molte opzioni (url, cache ecc) che vedremo prossimamente.

Quindi, esistono anche funzioni di alto livello come $.get() e $.post() decisamente semplici, ma forse meno personalizzabili.

Infine, come vedremo già dal prossimo articolo, jQuery mette a disposizione un metodo specifico per sfruttare le funzionalità e potenzialità di Ajax :  load

Direi che vi conviene restare sintonizzati…

Ajax e jQuery : Introduzione
Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.