Wordpress

3 Plugin WordPress per gestire ruoli e permessi tra amministratori ed articolisti

Gestisco alcuni blog con wordpress e, su alcuni, collaborano come articolisti valide persone. Ma, a dire il vero, WordPress non è proprio il massimo nella “gestione dei ruoli”, in quanto è a mio giudizio una piattaforma alquanto rigida. Gestire ruoli e permessi su WordPress diventa fondamentale soprattutto se avete collaboratori o editori.

Pertanto, se avete un blog WordPress e decidete in un certo senso di essere gli unici ad avere l’opportunità di modificare i vostri articoli o, in alternativa, di creare aree riservate o di far scrivere i vostri autori solo in alcune categorie, allora vi consiglio di effettuare il download di uno di questi 3 plugin.

Gestire ruoli e permessi su WordPress : 3 plugin

Role Manager: un ottimo plugin per definire manualmente i ruoli di WordPress, la cui funzione principale consiste nel modificare i ruoli già esistenti e attribuire nuove competenze a ogni ruolo. Grazie a Role Manager, l’amministratore di un blog ha l’opportunità di gestire con criteri precisi gli utenti del suo blog wordpress e al tempo stesso fornire loro regole sui quali compiti possono o non possono fare. Per installare questo plugin è sufficiente copiare la cartella nella “sezione plugin” via ftp ee avviare l’attivazione dalla relativa pagina nella bacheca.

Role Scoper: un valido plugin nella gestione dei permessi e dei ruoli di utenti di un blog. Tale plugin pare essere fatto su misura per  gli amministratori che possiedono un blog multi autore, giacché è in grado di trasformare WordPress in un CMS più flessibile, simile ad una community multi-livello. Tra le operazioni che Role Scoper consente di effettuare, cito a mo’ di esempio la definizione di chi può modificare i post e di chi può modificare le pagine dei gruppi che possono leggerle varie categorie.

User Access Manager: un plugin idoneo a creare gruppi di utenti, a cui dare in gestione appositi permessi, come ad esempio quello che consente di effettuare l’accesso per eseguire modifiche ad un determinato articolo o ad una pagina relativa al gruppo in questione. Tale plugin si rivela estremamente utile quando si vuole inserire un’area riservata ai soli iscritti o in alternativa quando si desidera limitare le aree modificabili del blog.

Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.