Servizi Web

Spreaker: la radio gratuita fai da te

Oggi parliamo di una giovane realtà che sta prendendo quota e, trattandosi di creatività italiana, ci auguriamo che possa restare in volo a lungo.

L’idea prende forma lo scorso anno, quando un gruppo di giovani ingegneri bolognesi decide di investire in un servizio web aperto a tutti sul modello delle radio libere di qualche decade addietro. Nel giro di poche settimane nasce Spreaker, una piattaforma innovativa che permette in pochi passi di dare vita gratuitamente alla propria radio online.

Una semplice idea si trasforma in breve in una solida realtà per lo staff di Spreaker, ma soprattutto per tutti gli utenti che rapidamente scoprono il servizio che permetterà loro di creare uno show radiofonico completo di parlato e musica mixati attraverso una vera deejay console pronta a riprodurre in rete un fedele esempio delle console dei professionisti.

Poco dopo arrivano gli investitori, tra i primi i soci di Iag, il principale gruppo italiano di business angel e a seguire Tailoradio, leader nella creazione di brand radio e radio in-store. Ma ancora non basta e così nell’estate del 2010 l’amministratore delegato di Spreaker Francesco Baschieri, supportato dalla fondazione Mind The Bridge, approda a San Francisco con l’intento di sviluppare un network di contatti. L’accoglienza è ottima e nel giro di qualche mese Spreaker ottiene consensi soprattutto per alcuni aspetti legati alla tecnologia della piattaforma.

A maggio 2011 una nuova traversata attenderà Francesco. Questa volta l’obiettivo sarà ancora più alto. Si tratterà infatti di andare a caccia di capitale economico anche perché il mercato delle radio online è più che florido oltreoceano e le migliaia di utenti che ogni dì giungono sulla piattaforma per produrre e ascoltare show comincia a essere un numero affatto trascurabile.

L’obiettivo è quello di sfruttare al massimo l’opportunità di mercato che si verrà a creare con il crollo delle barriere tecnologiche come la trasmissione fm sulle autoradio per inserire rapidamente contenuti user generated, made in Spreaker ovviamente!

Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.