Siti

Scuola Magazine, il magazine sulla scuola pubblica entra in Ariaperlab, incubatore di idee in rete

Importante accordo per Scuolamagazine.it; il magazine dedicato alla scuola pubblica, ai docenti e al personale Ata, ha raggiunto un importante accordo di partership con Ariapertalab, un incubatore toscano di idee in rete.
L’accordo prevede l’adesione di Scuola Magazine a Magazine Blog Network, il network di blog di Ariapertalab. Viene così a formarsi, insieme alle altre recenti acquisizioni,  uno dei più grandi network italiani: una rete di 140 blog con dominio proprio, altamente targettizzati soprattutto nel settore business. L’accordo prevede anche che Scuola Magazine entri nel portafoglio pubblicitario di Viral Buzz Advertising, la nuova concessionaria pubblicitaria digitale creata da Ariapertalab.

Dice Giuseppe Piro ideatore di  Ariapertalab e punto di riferimento di tutte le iniziative incubate:
“Scuola Magazine è oramai uno dei siti più visitati da chi lavora nell’ambito della scuola: insegnanti e personale ata consultano ogni giorno il portale che riporta quotidianamente news su leggi, sindacati della scuola, norme del Ministero della Pubblica Istruzione o semplicementi interventi e sfoghi dei lavoratori e degli studenti.
Ecco i numeri di Scuola Magazine: superati 5.000 utenti unici al giorno e le 10.000 le pagine viste al giorno. Il mondo della scuola è un mondo davvero variegato e che investe milioni di persone fra lavoratori e studenti. Si potrebbe forse definire la prima industria nazionale in termine di numeri e forse anche di fatturato. Per questo ci aspettiamo grandi cose da un punto di vista pubblicitario. Viral Buzz Advertising è la nostra nuova concessionaria pubblicitaria che offre alle aziende oltre 300 blog targettizzati dove comunicare con sponsored post le proprie iniziative. Si pone inoltre come una vera e propria struttura di consulenza pubblicitaria con una rete di professionisti che operano in tutti i settori della comunicazione in rete.”

Ariapertalab sta, fra l’altro, lavorando ad una nuova startup incentrata sulla diffusione dei video virali in rete. La piattaforma è sviluppata dalla Web Agency romana Rekuest con la quale Ariapertalab collabora oramai da anni.. L’applicazione base della startup sarà gratuita per agenzie ed aziende mentre un servizio di ulteriore viralizzazione dei video sarà proprio in portafoglio alla
concessionaria Viral Buzz Advertising.

Scuola Magazine, il magazine sulla scuola pubblica entra in Ariaperlab, incubatore di idee in rete
Vota questo articolo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.