Archivio della categoria ‘Stampa’

Dalla progettazione alla stampa manifesti: consigli e strumenti online

Sia che desideriate dare vita ad un vero e proprio manifesto pubblicitario, sia che abbiate bisogno invece di una semplice locandina per sponsorizzare un evento, i consigli che vogliamo proporvi possono esservi davvero molto utili, così da evitare di commettere errori, così da evitare di spendere in modo eccessivo e di dovervi muovere dalla vostra postazione computer. Sì, perché i migliori strumenti per la progettazione e la stampa manifesti possono essere scovati proprio sul web.

Prima di iniziare a progettare il manifesto dovete focalizzare la vostra attenzione su quale concetto, prodotto o servizio volete riuscire a pubblicizzare e sul vostro target di riferimento. L’oggetto della vostra pubblicità è qualcosa che conoscete molto bene, qualcosa di vostro, per il quale quindi non avete bisogno di fare chissà che genere di ricerca. Diverso invece è il discorso per quanto riguarda il target di riferimento. Anche se credete di conoscerlo molto bene, potrebbe esservi sfuggito qualcosa, magari una moda che è nata solo da poco, magari un bisogno che sta sorgendo proprio in questo momento. Dovete allora necessariamente andare alla ricerca di informazioni, e quale potrebbe essere il pozzo di informazioni in assoluto più ampio e preciso se non il web ovviamente?

Oltre a prendere in considerazione questi dettagli, il vostro manifesto dovrà riuscire a catturare l’attenzione di persone di passaggio, che magari hanno fretta, che magari sono distratte e prese in quel momento dai loro pensieri. Proprio per questo motivo è di fondamentale importanza scegliere dei colori che siano ben visibili anche da lontano e optare per un’immagine che abbia un grande impatto. L’impaginazione deve essere semplice così che il messaggio possa arrivare in modo diretto e così da evitare un inutile caos che distoglie l’attenzione anziché catturarla. Anche i caratteri tipografici devono essere piuttosto semplici e poco dispersivi, anche se allo stesso tempo devono essere in grado di rispecchiare il mood che volete il vostro poster possieda.

Ci rendiamo perfettamente conto che si tratta di un numero molto elevato di elementi da prendere in considerazione e che è possibile cadere in errore in modo piuttosto semplice, soprattutto per coloro che si avvicinano per la prima volta alla realizzazione di un manifesto. Proprio per questo motivo vi consigliamo caldamente di andare alla ricerca online di qualche tutorial che possa esservi di aiuto. Dove scovarlo? Su Youtube ovviamente, quell’immenso database di video e tutorial di ogni genere e in ogni possibile lingua dove potete trovare consigli utili dati direttamente dai professionisti del settore.

A questo punto non vi resta che effettuare degli schizzi del vostro poster, magari direttamente sul sito internet che sceglierete per la stampa dei manifesti. Sì, perché oggi online sono disponibili dei siti internet specializzati in stampe in alta definizione su ogni possibile tipologia di supporto che offrono la possibilità, a prezzi davvero concorrenziali, di dare vita in pochi semplici click al vostro progetto e di inviarlo in stampa. Questi siti solitamente non offrono la possibilità di creare solo dei classici poster, ma anche di dare vita a poster impermeabili, adesivi, con stampa su due lati o addirittura su tessuto, molte diverse opzioni per rendere insomma il vostro manifesto pubblicitario ancora più bello, accattivante e pratico, con la comodità di ricevere il prodotto direttamente presso il vostro domicilio o il vostro ufficio in pochi giorni appena.

Come stampare da iPad

Si può far tutto, ma non stampare da iPad?! Non é proprio così e se segui questo articolo scoprirai perché. Non c’è dubbio sul fatto che i tablet via via stiano rimpiazzando i desktop ed i notebook, tanto è vero che secondo gli analisti di Npd Display Search, già nel 2013 si venderanno più “tavolette “ che laptop con sorpasso definitivo due anni dopo. A questa accelerazione dei tablet economici, di recente hanno contribuito i mini tablet per via del prezzo relativamente basso. Ma nessuno può dimenticare il ruolo dell’iPad di prima generazione che accolto con un po’ di scetticismo all’inizio, è divenuto il tablet magico. A tal proposito, se non sai come stampare da iPad, ti suggerisco di dare un occhio a questo post, visto che cercherò di renderti più chiara la panoramica generale.

Come stampare da iPad

Partiamo subito dicendo che di default, il tablet della Apple non consente di stampare su tutti i modelli di stampante. E’ necessario che sia supportata la tecnologia AirPrint che permette all’iPad di interagire con la stampante senza fili. Su questo link potrai dare un’occhiata alle stampanti di questo tipo, presenti sull’Apple Store.

Una volta presa una di queste stampanti, è possibile stampare documenti, immagini e pagine internet. Nella circostanza in cui la stampante si trovi nel raggio d’azione dell’iPad, la rilevazione è automatica.

Ma come possono procedere coloro che devono stampare da iPad con una tradizionale stampante Wi-Fi sprovvista di AirPrint? Per fortuna, sull’App Store sono disponibili tutta una serie di applicazioni, gratuite e a pagamento, che permettono la comunicazione tra iPad e stampante: una delle più complete è a mio giudizio, Printer Pro: sviluppata da Igor Zhadanov e compatibile con i dispositivi con iOS 4.3 e successive, l’app in questione costa 5,99 euro. Tuttavia, è disponibile anche la  versione gratuita  (NB: Printer Pro Lite funziona solo sui documenti di prova) che ti permetterà di sapere se la tua stampante Wi-Fi sarà compatibile con l’app, onde di fare un acquisto sbagliato.

Come funziona quest’app? Per prima cosa scaricala gratuitamente dall’App Store e installala sul tuo iPad. Una volta avviata, tutto ciò che dovrai fare consisterà nel selezionare un documento di prova all’interno della sezione “Recents”. Pigiando sul bottone di stampa, presente sulla parte superiore di destra dell’interfaccia, selezionerai la  stampante. Premendo infine su “Print” avvierai la stampa.

Non dovrebbero esserci problemi perciò, per stampare oltre ai documenti di prova anche i file PDF, i documenti Office e le pagine web, ti conviene procedere al download della versione a pagamento. Ecco come stampare da iPad senza problemi.

Toner compatibili unink per tutte le stampanti laser da Itastore

I toner compatibili Unink rappresentano un prodotto unico nel loro genere. Si tratta di toner compatibili non rigenerati ma nuovi. Ogni singolo toner Unink è un prodotto nuovo mai usato in precedenza , ne ricaricato. Ciò significa un drum e un tamburo nuovi !

Le polveri Unink sono di prima qualità e possiedono tutte le certificazioni di sicurezza e qualità. La itastore.it tratta toner Unink per le principali stampanti laser HP, Canon, Epson, Samsung, Brother, Dell e anche toner per le stampanti a colori.

Un toner originale può costare anche 80 euro mentre su www.itastore.it troverete toner compatibili ai prezzi più bassi del mercato.

Ogni toner viene fornito nel suo scatolo e protetto da una confezione morbida airbag che previene danni e rotture accidentali durante il trasporto e infine è chiuso in una plastica nera per impedire alla luce di danneggiare il tamburo.

Disponibili su www.itastore.it a partire da 15.90 euro

Stampare dal Web con Printliminator

Vi vogliamo oggi segnalare un utile tool chiamato Printliminator dall’uso alquanto facile ma dall’utilità davvero molto alta. Il programmino in questione infatti ci permette di stampare da una pagine web solamente ciò che vogliamo senza doverla stampare tutta.

Come saprete per ottenere da una pagina web ciò che vogliamo dobbiamo solitamente salvare tutto il contenuto per poi eliminare manualmente tutto ciò che non interessa, con questo tool velocizzeremo tutta l’operazione togliendo direttamente dalla pagina web (momentaneamente si intende) tutto ciò che non ci interessa e lasciando tutto il resto che invece vogliamo stampare.