Archivio della categoria ‘Software’

Gestire contatti e clienti: come sfruttare al meglio i CRM

I software applicativi CRM hanno modificato in modo deciso e rapido le metodologie di lavoro di qualsiasi team di vendite che ne abbia implementato uno. Si tratta di applicativi che permettono di gestire al meglio il rapporto con il cliente, qualsiasi cliente, a partire dalla semplice Gestione Clienti.

A cosa serve un CRM
I software CRM si utilizzano per gestire, in senso lato, il rapporto con la clientela. Il primo passo riguarda l’effettiva ed efficace gestione dei clienti, sia di quelli già acquisiti, sia di quelli che clienti lo sono solo potenzialmente. Stiamo quindi parlando di un supporto da sfruttare ogni giorno, sia all’interno sia fuori dall’ufficio. Nell’ambiente CRM si introducono tutti i dati che riguardano i rapporti con il cliente, a partire dai dati anagrafici fino ai contratti, agli incontri, alle riunioni e alle richieste particolari. Tutto questo viene poi conservato sul cloud, in modo che sia accessibile in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. I migliori CRM oggi in commercio permettono l’utilizzo dell’applicativo anche tramite tablet o smartphone, in mobilità. Questo significa che per l’uso quotidiano non è necessario essere fisicamente presenti in azienda. Inoltre, grazie all’utilizzo del cloud, anche durante una riunione o in sede diversa da quella aziendale è possibile reperire tutta la documentazione che riguarda il singolo cliente, o particolari offerte commerciali.

Organizzare il team di vendite
I CRM rispondono anche alla necessità di organizzare sempre al meglio il team di vendite. Si tratta quindi di uno strumento utilizzato sia dai manager, sia dai singoli membri del team, nel quotidiano. Questo tipo di applicativi infatti consentono di monitorare il lavoro di ognuno, di confrontare i dati e di incrociare i risultati di ogni operatore. Il manager può sfruttare il CRM anche per valutare i suoi sottoposti e per implementare nuove politiche all’interno del team.

Per essere sempre in tempo
Attraverso un utilizzo intelligente dei software CRM è possibile anche organizzare le giornate di ogni singolo membro del team. Si può infatti implementare la gestione degli appuntamenti e degli incontri con i clienti, o anche in azienda. Questo permette di non essere mai in ritardo e di pianificare al meglio le giornate, evitando i momenti morti. Anche se assente dall’ufficio il venditore o l’agente potrà programmare le giornate e gli incontri con nuovi clienti di una zona, oppure revisionare quanto si è svolto negli incontri già avvenuti. Ogni report diviene subito disponibile all’interno del CRM, cosa che consente di modificare il programma in itinere. Questa precisione nell’organizzazione permette di non perdere mai un appuntamento, di arrivare sempre in perfetto orario e di trattare ogni cliente come se fosse il più importante. Del resto l’utilizzo dei software CRM si innesta su una più ampia revisione dei processi aziendali, che oggi mettono sempre più spesso il cliente e non il prodotto. Stiamo parlando di metodologie che permettono di migliorare ampiamente i rapporti con la clientela, cosa che si traduce direttamente con maggiore produttività e motivazione del singolo operatore.

Software gestione eBay: è davvero indispensabile?

Tra le piattaforme di vendita online in assoluto più interessanti dobbiamo ricordare eBay, che consente ai venditori di fare in modo che i loro prodotti possano essere visti da milioni di persone al giorno, milioni di possibili acquirenti dislocati in ogni angolo del mondo che sono pronti a spendere i loro soldi e a far arricchire le vostre casse aziendali. Senza dimenticare poi che dietro al grande colosso dell’e-commerce lavora un team di professionisti che si occupa di proteggere tutti i venditori e i loro beni, così che vendere sia davvero senza pensieri. Inoltre ci sentiamo in dovere di ricordare che la vendita dei prodotti su eBay è anche davvero molto semplice da effettuare, talmente tanto semplice che possono riuscirci anche le persone che non sono molto esperte di tecnologie e innovazione. In pochi istanti avrete la possibilità di mettere in vendita i prodotti, corredandoli ovviamente da immagini e fotografie e scegliendo un prezzo competitivo che attragga l’attenzione. Strumenti per la gestione del magazzino e degli ordini, per tenere traccia di ogni movimento e per far crescere la propria attività sono a portata di click e consentono di migliorare le vendite giorno dopo giorno.

Se tutto questo è vero, perché in molti affermano che è necessario scegliere anche un software gestione ebay? Un software di questa tipologia non serve quando si vuole vendere solo ed esclusivamente tramite questo canale. Pensateci un attimo però. Chi è che vende solo su eBay? Forse i privati o forse alcuni piccoli commercianti online alle prime armi. Tutti coloro che vogliono condurre le loro vendite in modo professionale, cercando di arricchire le casse della loro attività in modo intenso e possibilmente anche nel giro di poco tempo appena, non possono incentrarsi solo su eBay e dovrebbero scegliere anche altri canali come Amazon, come un loro e-commerce personale che sia posizionato sul sito dell’azienda e ben ottimizzato in ottica SEO. Alcune realtà potrebbero persino decidere di non commercializzare sono ed esclusivamente online, ma di avere anche un negozio fisico a cui fare riferimento. Capite bene che con così tanti canali, cadere in qualche errore risulta davvero molto semplice. Avrete infatti comunque un solo magazzino e c’è il rischio che la quantità di prodotti effettivamente disponibile non sia aggiornata in caso di vendite di fine del prodotto, di riassortimento. C’è bisogno di un software che si occupi di effettuare l’aggiornamento quindi in modo del tutto automatico, puntuale e preciso.

Quindi, sì, scegliere un software per la gestione di eBay e di ogni altro canale per la vendita è assolutamente necessario, indispensabile, per tutti coloro che non vogliono commettere alcun tipo di errore e che vogliono riuscire a vivere la loro attività al meglio e a farla crescere intensamente. Ovviamente di software che promettono di ottenere tutto questo ce ne sono davvero molti oggi in commercio. Non tutti però sono di elevata qualità. I migliori a nostro avviso non sono solo quelli che, garantendo un eccellente rapporto tra qualità e prezzo, riescono a darvi performance elevate. Sono anche quei software che consentono di accedere a molti servizi pensati per aiutarvi nella vostra attività come l’ottimizzazione SEO automatica e costante, come la consulenza per il web marketing, come la possibilità di accedere a corsi online sia teorici che pratici per diventare sempre più competenti nel settore delle vendite online e del marketing digitale e che ci aiutano a scoprire anche le strategie pubblicitarie che vengono messe oggi a disposizione dai social network. Perché grazie a questi servizi non solo venderete molti più prodotti, ma riuscirete a trasformarvi in imprenditori di successo che con il passare del tempo non potranno che vedere crescere a dismisura la loro attività.

Come creare un fotolibro in poche semplici mosse

Un fotolibro è una raccolta di fotografie stampata su carta di qualità e rilegata, proprio come se fosse un volume in vendita nei negozi. Ciò che cambia è il fatto che le fotografie saranno tutte di nostra proprietà. Adatto anche come regalo, come ricordo delle vacanze da mostrare agli amici o per riunire in un singolo volume tutte le nostre ricette preferite, produrre un volume del tutto personale non è così difficile come può sembrare, soprattutto se ci si lascia aiutare dai servizi disponibili in rete, come ad esempio Fotolibro Cewe: sul sito è disponibile anche un pratico software, che ci guida passo passo nella preparazione delle immagini e nella loro impaginazione.

Come cominciare
Il primo passo per la preparazione del nostro fotolibro consiste nello scegliere le immagini da inserire. Chiaramente saremo guidati da un tema o da un’idea, che accomuna tutte le fotografie, in modo da dare un filo conduttore al libro. Per fare un esempio, se vogliamo stampare un fotolibro come ricordo del battesimo di nostro figlio sceglieremo delle foto ben diverse rispetto a quelle da inserire nel volume dedicato ai pranzi di famiglia delle feste. Le fotografie dovranno essere emozionanti, particolari, intense, in modo da rendere al meglio l’idea che ci siamo prefissati. Grazie al software fornito da Cewe potremo anche ritoccarle leggermente, migliorando i colori e il contrasto, o eliminando i classici occhi rossi da flash. Conviene anche ritagliarle a seconda del formato che desideriamo inserire nelle pagine, in modo che risultino inquadrate nella maniera migliore.

Il tipo di fotolibro
I fotolibri non sono tutti uguali, Cewe infatti propone tantissime diverse tipologie di volume, che variano per dimensioni, forma, numero di pagine, o anche per tipo di carta da utilizzare, copertina rigida o flessibile e così via. La scelta è del tutto personale, ma conviene valutare con cura come sarà usato il libro una volta stampato. C’è chi desidera portare con sé il proprio fotolibro in ogni momento della giornata, chi invece lo appoggerà sulla scrivania in ufficio, o sul tavolo in soggiorno, per usarlo magari anche come calendario di famiglia. A seconda dello scopo è bene trovare un formato adatto ad essere conservato nella borsa del portatile, o più grande, per poterlo sfruttare come complemento d’arredo della casa. Conviene anche ricordare che per i formati panoramici è bene avere a disposizione fotografie decisamente ben riuscite.

Dare un tocco originale
Il segreto per rendere il nostro fotolibro perfetto consiste anche nello scatenare la creatività. Non basta infatti posizionare fotografie di buona qualità al centro di una pagina bianca, spesso sono gli effetti speciali che consentono di dare al fotolibro una marcia in più. Grazie a questo tutorial possiamo avere qualche idea su come sfruttare al meglio il software Cewe:


A volte sono proprio gli effetti speciali che consentono di rendere ancora più bello e piacevole il fotolibro, in modo da desiderare di rimirarlo più volte, senza mai annoiarsi. Certo, molto dipende dal tipo di fotografie che si hanno a disposizione e dalla motivazione che ci spinge a creare un fotolibro.

Movavi Photo Editor: finalmente il fotoritocco professionale è anche facile

Di ritorno dalle vacanze è finalmente arrivato il momento di riordinare tutte le foto scattate e, perché no, correggerle o esaltare la loro naturale bellezza.

Se pensate che il fotoritocco sia ad esclusivo appannaggio dei professionisti, errore! Grazie a Movavi Photo Editor ritoccare le foto e renderle, se possibile, ancora più belle, è davvero un gioco da ragazzi. La parte migliore di Movavi Photo Editor è che i tanti contenuti presenti al suo interno doneranno ad ogni immagine un aspetto professionale in maniera semplice e soprattutto veloce.

Ma cosa è possibile fare concretamente con Movavi Photo Editor? È presto detto: una volta caricata l’immagine da ritoccare, con un semplice clic sarà possibile utilizzare diversi filtri per enfatizzare i toni o renderli più freddi per effetti sempre diversi. Grazie a questo software sarà inoltre possibile ritagliare piccole porzioni di immagine, ruotare, capovolgere, raddrizzare o ridimensionare ogni foto oltre che reinventare le vostre foto mantenendo il soggetto in primo piano e caricando uno sfondo diverso dall’originale semplicemente scegliendolo dalle immagini già presenti sul pc.

Le foto più spontanee e naturali, si sa, sono anche quelle che racchiudono le emozioni più vere ed autentiche. E allora perché rovinare un bel ricordo guardando e riguardando una foto nella quale tutto sembra bello tranne la vostra pelle? Con Movavi Photo Editor il vostro salone di bellezza personale è praticamente pronto in un clic! Grazie alla sua funzione correttiva sarà infatti possibile, semplicemente selezionando tale opzione e le varie parti del viso o del corpo che si vogliono migliorare, uniformare il colore della pelle, rimuovere antiestetiche cicatrici o rughe, eliminare gli occhi rossi ed anche cancellare definitivamente i tanto odiati brufoletti e punti neri.

E se il problema non è la vostra pelle ma degli elementi indesiderati nel corpo intero della foto, nessun problema: con Movavi Photo Editor sarà possibile eliminare nuvole di troppo, elementi laterali della foto non attinenti con l’immagine e molto altro ancora cancellandoli come se si avesse a disposizione una gomma da cancellare. Le parti eliminare saranno sostituite da un tema ed un colore identici allo sfondo presente sul resto dell’immagine per un effetto super naturale. E tutto con un semplice clic.

Movavi Suite: crea, converti e condividi in pochi click

movavi

Il Web è ormai pieno di contenuti video creati e caricati sui Social Network più conosciuti da utenti che non hanno alcuna preparazione particolare in merito al video editing eppure spesso i risultati sembrano davvero non aver nulla da invidiare a quelli che ci si aspetterebbe da video creati da professionisti del settore.

Se anche il vostro desiderio è quello di creare video ricchi di effetti speciali o convertire video già esistenti in nuovi formati, Movavi può essere la soluzione migliore e garantire un risultato incredibile a costo zero.

Al sito http://www.movavi.com/it/suite, infatti, gli utenti hanno la possibilità di scaricare il software della suite necessario per procedere alla creazione di video sia con  Windows che con Mac e iniziare subito dopo l’installazione a montare i contenuti partendo da foto e video già presenti  o creando con la webcam un video da utilizzare subito dopo come, ad esempio, quando si vuole condividere un tutorial.

Grazie a  Movavi Suite sarà possibile rendere più nitidi i colori, stabilizzare immagini tremolanti, aggiungere effetti alle immagini (stile antico, effetto acquerello, effetto pop art e tanti altri), aggiungere tracce audio di sottofondo o registrarne una con la propria voce, inserire un testo animato o piccole animazioni sullo schermo oltre a tagliare i frammenti non necessari ed unire in maniera fluida i vari pezzi che invece andranno a comporre il nostro video.

Grazie a questa suite sarà inoltre possibile convertire ben oltre 180 formati diversi di immagini, video ed audio senza dover più effettuare estenuanti ricerche sul Web per trovare un convertitore, salvare i video anche sul altri supporti come iPod, iPad e iPhone ed addirittura digitalizzare video provenienti da altre fonti come ad esempio le vecchie e care videocassette o flussi di immagini provenienti direttamente dalla TV.

Ricerca e selezione del personale: come gestirla in modo ottimale

Le diverse fasi della ricerca del personale La selezione del personale si distingue in due fasi: la prima può essere definita curriculare ed è volta a scegliere le persone il cui curriculum corrisponde alle proprie esigenze. La seconda fase è, invece, quella dei colloqui, affinché tale parte della ricerca di personale sia il più possibile […]

Software per rilevazione presenze

La perfetta efficienza di un’azienda è un dato misurabile secondo una vasta scala di fattori. Uno dei principali è quello legato alla cura e alla gestione del personale, vero e proprio motore di ogni ciclo produttivo. In particolare la perfetta organizzazione e un attento monitoraggio della vita aziendale dei dipendenti si presenta come un fattore […]

Sicurpas Freeware 4.0 professional: come blindare password e file!

Gli standard attuali che caratterizzano la tecnologia informatica sono improntati, vista la grande diffusione di apparati e connessioni ad Internet, alla ricerca di protocolli sempre più efficienti per garantire la sicurezza dei dati sensibili. Racchiudere password e file all’interno di una corazza in grado di opporsi ai tentativi di eventuali malintenzionati volti a carpire le […]

Rimuovere malware, spyware e virus gratis con Kaspersky Security Scan

La navigazione online comporta, come molti di voi sanno bene, alcuni rischi legati  soprattutto al fatto che virus e malware possano infettare il pc. Proprio per prevenire o eliminare questo tipo di sorprese vi consiglio di provare ad utilizzare un software antivirus 2012 molto efficace che ha come scopo quello di combattere virus, spyware e […]

Software Open Source per Windows 7 : i 5 migliori di cui non potete fare a meno

“Open Source” e “Windows” possono apparire come due termini contrastanti, ma non è sempre così. Perlomeno, non da parte di quegli sviluppatori che credono sia nella filosofia Open Source, sia nel software di Microsoft. La seguente Top 5 di prodotti software Open Source è tutta dedicata a Windows 7, l’ultimo figlioccio di Bill Gates. Software […]

Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... 12 13 14 Next