Archivio della categoria ‘Servizi Web’

Hello bank! : cambia banca e ricevi un ipad mini gratis

hello bank

Cambiare banca conviene, soprattutto se la scelta finisce su Hello Bank, che ha come caratteristiche principali la solidità, la sicurezza, l’efficienza e la qualità. E anche regali ai nuovi iscritti! Infatti, oltre le zero spese sul conto deposito e i vari i prelievi gratuiti, il regalo é ghiotto perché si tratta di un iPad Mini per ogni nuovo conto corrente aperto! Così Hello bank! vuole festeggiare il suo primo compleanno e regalare un fantastico Ipad Mini a tutti coloro che vogliono aprire un conto nel periodo compreso tra il 3/11/2014 e il 9/11/2014. Quindi affrettatevi subito!
Ecco le istruzioni precise per ricevere subito l’iPad mini.

Andate sul sito di hellobank.it (cliccate qui per aprire la pagina di registrazione), seguite tutte le indicazioni per l’apertura del conto corrente ed inserite anche il vostro codice promozionale.
Ma non é tutto qui. Infatti, se avete deciso di aprire il conto corrente ad alta remunerazione Hello! Money potrete anche avere a disposizione numerosi tool gratuiti e tra questi vale la pena citare Hello! Personal. Vediamo di cosa si tratta in dettaglio,

Si tratta di un’applicazione gratuita che consente di gestire il proprio conto personale in modo rapido e pratico e anche intuitivo. Insomma, Hello! Personal consente facilmente di analizzare entrate e uscite, raggrupparle in varie categorie, stabilire delle soglie di spese e risparmio. Proprio perché Hello bank! ha deciso di puntare sulla facilità d’uso in modo da poter soddisfare anche le esigenze dei clienti giovani e meno giovani e anche chi spesso usa i Social Network.
Per ricevere in regalo l’iPad mini sarà sufficiente accreditare lo stipendio sul conto o fare un versamento di almeno 3000 euro.

Correte subito…..il 9 Novembre é alle porte e l’iPad Mini vi aspetta!

Come effettuare disdetta Sky

disdetta-sky

Come per altri servizi in abbonamento, anche l’abbonamento Sky si può disdire prima della scadenza annuale naturale. Se non si vuole rinnovare l’abbonamento alla pay tv oppure rinegoziare i proprio pacchetti e il costo mensile, Sky richiede la disdetta tramite raccomandata. Di recente è stato attivato anche un apposito form per disdire sky online, ecco tutti i dettagli.

Disdetta Sky : come effettuarla

Come da contratto, l’abbonamento Sky ha una durata di 12 mesi. La regola contrattuale impone che con un preavviso di almeno 60 giorni prima della scadenza annuale si deve inviare una comunicazione scritta richiedendo la disdetta dell’abbonamento. La comunicazione deve essere inviata a mezzo raccomandata all’indirizzo Sky – Casella Postale 13057, 20141 Milano. La Raccomandata per la disdetta sky deve essere inviata con ricevuta di ritorno, solo la raccomandata semplice non è valida. Con l’introduzione del Decreto Bersani, si può disdire l’abbonamento prima della scadenza annuale. Per avvalersi di questo diritto si deve indicare nella comunicazione scritta che si desidera avvalersi della Legge Bersani. In questo caso, per la disdetta Sky, l’azienda è tenuta per legge a sospendere l’abbonamento entro l’ultima mensilità da pagare. Oltre ai canoni mensili dovuti per il periodo in cui si è usufruito dell’abbonamento non si devono pagare costi di penale , solo i costi del distacco che sono di circa 12 euro.

Naturalmente quando si richiede la disdetta Sky, l’azienda può telefonare per cercare di non perdere il proprio abbonato, almeno nella metà dei casi viene proposta una interessante offerta. Proprio per una migliore comunicazione con gli abbonati che vogliono cambiare un abbonamento vecchio, di recente Sky ha pubblicato sul sito un form di richiesta disdetta per aiutare tutti gli utenti che volessero velocizzare il procedimento.

Come scaricare sfondi gratis per pc

Credo che tutti sappiate che Windows ha la funzionalità che permette di cambiare facilmente lo sfondo del desktop.

Logicamente esistono tantissimi siti Internet che offrono sfondi desktop gratis per

con blog foto divertenti.

Per scaricare sfondi che si adattano bene al tuo desktop, occorre scoprire la risoluzione dello schermo del PC (es. 1440×900 pixel o altro).
Iniziamo a vedere un servizio web che consente di trovare e scaricare centinaia di sfondi per il desktop. Si tratta di InterfaceLIFT dove, appunto, potrete rinvenire vari wallpaper e per scaricarli in locale occorre solo selezionare la risoluzione che più si avvicina alla vostra e, dal menu a tendina che trovate sotto l’anteprima dello sfondo, cliccate sul pulsante Download.

Un’altra vera e propria miniera di sfondi pè Social Wallpapering. Qui trovate gli sfondi suddivisi per categoria e potrete scaricarli cliccando sull’anteprima dello sfondo, attendere che sia caricata l’immagine, selezionare quest’ultima con il pulsante destro del mouse e cliccare sulla voce Salva immagine.

Ma questi son solo due dei tantissimi siti web gratuiti per scaricare sfondi per il vostro pc.
Se avete, ad esempio, altri siti web affidabili da segnalare, fatelo nei commenti.

Fonte : http://www.notiziecuriose.org/

Passare il test di scuola guida sfruttando le risorse del web

Oggi tra i tanti servizi che vengono messi a disposizione sul web si possono trovare anche quelli dedicati a chi deve sostenere l’esame della patente, siti specializzati che permettono di simulare l’esame di teoria di scuola guida, esattamente con le stesse regole di quello reale, e cioè con un listato di 40 domande, prese a caso dal database dei quiz, con la possibilità di fare al massimo 4 errori per poterlo superare.

A breve inoltre entreranno in vigore i nuovi quiz ministeriali, quasi 800 nuove domande che si aggiungeranno a quelle già in uso, che a loro volta saranno adeguate ai tempi moderni, in pratica un completo restyling che ha lo scopo di rendere l’esame più difficile solo per chi non ha preso in mano il libro per studiare tutti gli argomenti, evitando così che chi finora ha studiato mnemonicamente, imparando a memoria tutte le risposte, possa trarne vantaggio.

La possibilità di poter simulare il test scuola guida online è sicuramente un’ottima occasione per poter testare la preparazione raggiunta, considerato soprattutto che i nuovi argomenti da studiare non sono pochi, e che questo genere di simulazioni permette alla fine di poter vedere quali sono le domande alle quali si è risposto erroneamente, e quindi allo stesso tempo di capire dove si concentrano maggiormente le lacune, e porvi rimedio in tempi brevi prima di dover affrontare il test nella realtà.

Come detto prima gli argomenti sui quali verteranno i nuovi quiz della patente sono tanti, si va dal sistema sanzionatorio, sia a livello amministrativo che di punti decurtati, fino a tutto ciò che riguarda la sicurezza stradale, compreso quale debba essere lo stato del veicolo, con domande relative alle luci ed allo stato degli pneumatici, e quali comportamenti vadano tenuti alla guida dell’auto in determinate situazioni, come ad esempio nel momento in cui si incrocia un motociclo.

Le varie risorse web dedicate alla simulazione dell’esame della patente sono state tra le prime ad uniformarsi alle nuove regole, integrando il proprio database di domande con tutte quelle nuove previste, e quindi presentandosi come una delle soluzioni migliori da adottare, quelle giuste per arrivare al giorno dell’esame di teoria ben consci di ciò che ci si potrà trovare di fronte, e soprattutto consapevoli della propria preparazione.

La presenza sul web dei siti che consentono di provare il test per conseguire la patente non è utile solo per chi frequenta la scuola guida, ma è una risorsa da sfruttare soprattutto da chi è costretto, per diversi motivi, a prendere la patente da privatista, perché rappresentano una delle poche possibilità di poter avere un riscontro su ciò che hanno studiato, e poter quindi in tutta tranquillità recuperare tutte le eventuali lacune in tempo utile.

Come già accennato precedentemente il superamento della simulazione dei test per la scuola guida online non è sufficiente per poter pensare di essere pronti a passare l’esame della patente, va utilizzata esclusivamente come un metro di paragone, perché non esiste nessuna risorsa sullo sconfinato mare del web che possa garantirci il risultato di un esame, soprattutto se prima non abbiamo studiato gli argomenti necessari per passarlo.

I 3 migliori servizi online per calcolare percorsi stradali

mappe calcolo percorso

 

In Rete sono disponibili una miriade di strumenti che ci consentono di calcolare le distanze chilometriche che intercorrono fra due luoghi. Ebbene, quando si è in partenza per le vacanze estive o invernali, quanti di voi pianificano con cura gli itinerari? Se si va per la prima volta in un luogo, il calcolo dei percorsi stradali può rivelarsi utile per organizzarsi nel modo migliore. Perciò con l’articolo odierno, segnalo quelli che per me sono i 3 migliori servizi online per calcolare percorsi stradali.

Distanze Chilometriche: uno strumento che pur servendosi delle mappe di Google Maps, presenta un’interfaccia grafica meno curata dello strumento di Big G. Il ruolo attivo dell’utente consiste nell’impostare manualmente o tramite l’apposito menu a tendina la città di partenza e quella di arrivo e, una volta cliccato sul pulsante “Calcola”, sarà possibile controllare la distanza in linea d’aria tra le due città, eventualmente il costo stimato pedaggio autostradale e il preventivo sul costo noleggio auto. Unico neo di questo strumento? La presenza di un fastidioso video pubblicitario di 80 secondi prima di controllare i risultati (se potete cliccate sulla “x” per rimuoverlo).

ViaMichelin: tra i 3 migliori servizi online per calcolare percorsi stradali non potevo fare a meno di citare lo strumento ufficiale dell’azienda produttrice di pneumatici più conosciuta al mondo. La logica di funzionamento di ViaMichelin non si discosta più di tanto da quella di Distanze Chilometriche, anche se offre più informazioni anche su mappe, traffico, meteo, alberghi, stazioni sciistiche, ristoranti e auto. E’ poi possibile servirsi dei risultati selezionati e consigliati da ViaMichelin o in alternativa affinare la ricerca, decidendo il tipo di auto fra utilitaria, berlina, familiare, gran turismo di lusso, se visualizzare il percorso in km o in miglia e molto altro ancora.

Maps-store.it: non sarà di certo il massimo nell’eleganza grafica, ma questo tool ti permette di calcolare la distanza chilometrica fra due città anche dai dispositivi mobili e una volta ottenuti i risultati potrai condividerli su Twitter o su Facebook. Il risultato fornito da Maps-store.it è affidabile, in quanto vengono impiegate le mappe di Google.

PS: naturalmente ho deciso di omettere volontariamente da questa classifica Google Maps, il rinomato servizio di Mountain View che non ha bisogno di presentazioni, visto che è la soluzione più usata dagli internauti che desiderano visualizzare le mappe geografiche di gran parte del pianeta, ottenere le indicazioni stradali e scegliere tra 3 percorsi alternativi (in auto, a piedi e con i mezzi pubblici).

Fonte:

Riconoscimento vocale di alto livello : TalkTyper

Se sei alla ricerca di una soluzione di riconoscimento vocale di alto livello via desktop, il web ti mette a disposizione tutta una serie di programmi e di servizi online che hanno un comune denominatore rispetto a qualche anno fa: quello di aver fatto passi da gigante, al punto che, rispetto a qualche anno fa, […]

Come trovare posizioni navi in Italia con ShipFinder

Con l’articolo odierno  ti spiegherò come trovare posizioni navi in Italia con ShipFinder, un servizio web based gratuito che funziona senza alcuna registrazione. Basta semplicemente collegarsi alla homepage di questa risorsa (il link è in fondo al post) e visualizzare sulla mappa tutte le imbarcazioni rintracciate tramite ricerca satellitare. Ebbene, oltre a poter zoomare la […]

Memrise, la community per imparare una lingua straniera in pochi step

Se per motivi professionali o per interesse personale, ti accingi ad apprendere una nuova lingua straniera, le moderne tecniche di apprendimento veloce potranno di certo semplificarti la vita. Una di queste è Memrise, la community per imparare una lingua straniera in pochi step, grazie a tutta una serie di “MEMS” che non sono altro che il […]

Anche l’assicurazione auto è online

Quante cose si possono fare oggi con una semplice connessione a internet? Molte, moltissime. Il web ci ha cambiato la vita in un modo che solo 20 anni fa non era possibile immaginare. Qualsiasi cosa ci serva è possibile trovarla su internet. Online si possono fare acquisti di ogni genere, si possono reperire informazioni ed […]

Scaricare podcast gratis per bambini

Uno dei  sistemi più utilizzati che permettono di scaricare podcast gratis per bambini, è iTunes. Ma non è l’unico sito che consente il download di podcast gratis per bambini. I  podcast  sono documenti in formato audio o video attraverso i quali anche i bambini possono ampliare le loro conoscenze, apprendere sotto forma di gioco o […]

Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... 20 21 22 Next
You might also likeclose