Archivio della categoria ‘Servizi Web’

Il Roaming Marittimo, consigli per chi viaggia in traghetto

ferry-boat

Viaggiare in traghetto può essere un’esperienza davvero impareggiabile e indimenticabile: viaggiare in mare aperto, vivere la traversata, dormire in cabina e pensare alle vacanze che di lì a poco inizieranno è una delle sensazioni più belle che segnano l’inizio dell’estate. Sensazioni che possono trasformarsi in un vero e proprio “incubo” quando si parte impreparati, senza adeguate informazioni sul servizio di roaming marittimo. Siete in traghetto, volete scambiare qualche messaggio su WhatsApp con i vostri amici oppure dovete assolutamente inviare quella e-mail di lavoro che il vostro capo vi sta chiedendo da giorni ma temete di spendere una fortuna con il vostro cellulare. Niente paura, nella nostra guida vi forniremo una serie di utili consigli per attivare il roaming marittimo quando si viaggia in traghetto.

Roaming marittimo: l’unico modo per risparmiare connettendosi in traghetto

Una volta varcati i confini nazionali a bordo del proprio traghetto, scattano nuove tariffe (tutte salatissime) per chi vuole telefonare oppure connettersi ad internet utilizzando il proprio telefono cellulare.
Le tariffe salate sono dovute al fatto che il cellulare, al di fuori del territorio nazionale, si connette ad operatori telefonici diversi da quello che ha emesso la Sim. E’ il ben conosciuto “roaming” che, quando è attivo, ha costi davvero molto alti che variano in base all’operatore telefonico al quale ci si collega e alla Nazione in cui ci si trova.
Proviamo a quantificare questi “costi salati”: stiamo parlando di importi che si agirano da 1 a 6 euro al minuto. I costi lievitano ulteriormente per l’utilizzo della connessione internet: parliamo anche di 30 euro ogni Mb consumato! Ricordate, inoltre, che se ricevete una telefonata mentre state viaggiando in traghetto, potreste pagare anche quella se avete già varcato i confini nazionali.

E allora, ecco perché è preferibile attivare il roaming marittimo: solo così potrete evitare di dover pagare cifre astronomiche soltanto per aver aggiornato il vostro stato su facebook.
E’ possibile restare sempre connessi ad internet anche quando si viaggia in alto mare. Alcuni traghetti (ma anche molte navi da crociera) offrono ai consumatori il servizio di roaming marittimo ovvero un valido servizio che consente di connettersi alla rete del traghetto. E’ bene precisare che le tariffe del roaming marittimo dipendono dagli accordi stipulati tra il proprio operatore telefonico e l’operatore utilizzato sul traghetto. Possiamo effettuare una stima approssimativa dei costi ed affermare che, di norma, gli importi  variano tra 1,67 e 3 euro al minuto (per le telefonate effettuate), 30 centesimi e 3 euro al minuto per le chiamate ricevute. Gli sms potrebbero invece costare da 26 a 90 centesimi l’uno.

Per quanto riguarda, invece, la navigazione su internet, i costi si aggirano intorno a 2,5 cent per ogni kb scaricato.
Lo ribadiamo: sono costi assolutamente indicativi, frutto di una stima effettuata mediante comparazione dei diversi prezzi praticati dalle maggiori e più importanti compagnie telefoniche italiane.

Consigli sul roaming quando si viaggia in traghetto: la parola d’ordine è “organizzazione”

Prima di affrontare un viaggio in traghetto o, comunque, prima di partire per le vacanze (specialmente all’estero) è bene chiedersi se il proprio operatore telefonico è attivo nella località turistica da voi scelta. Non è scontato, infatti, che la propria compagnia telefonica fornisca una buona copertura nella zona da voi scelta. La stessa domanda dovreste porvela prima di acquistare il biglietto per il traghetto. E’ buona norma verificare se sul traghetto è attivo il servizio di roaming marittimo e quali sono i costi del servizio stesso. Prenotando online su ufficiotraghetti.it è possibile consultare la pagina delle singole compagnie marittime per maggiori informazioni. Solo così riuscirete ad evitare tariffe salate e davvero proibitive.
Infine, un consiglio davvero fondamentale è quello di disattivare la connessione ad internet del vostro telefono cellulare quando salite sul traghetto e prima di attivare il roaming marittimo. Eviterete, in questo modo, che qualche applicazione attiva sul vostro smartphone si connetta alla rete internet senza il vostro consenso.
Da quanto emerso alla fine del 2015 sembra che si sia raggiungo un accordo e da Giugno 2017 non ci saranno più extra-costi per il Roaming in tutta l’Unione Europea, per maggiori informazioni clicca qui.

Servizi di cartomanzia online in forte crescita

Cresce l’interesse degli italiani per i servizi di cartomanzia, grazie alle nuove numerazioni che consentono di parlare a bassissimo costo con esperti sensitivi al telefono, infatti, sia da telefono fisso che da telefono mobile, si può parlare tutte le volte che si vuole con un esperto cartomante per problemi d’amore, salute, fortuna, per ogni tipologia di quesito che preoccupa le vostre giornate.

Grazie ai numeri a valore aggiunto, non solo 899 ma anche numeri con pagamento su carta di credito senza sorprese in bolletta e senza consumare il credito telefonico, infatti, il consulto con validi sensitivi al telefono risulta molto semplice ed accessibile. Si può telefonare tutte le volte che si vuole, a servizi attivi 7 giorni su 7. Il costo della chiamata è inferiore ad un euro, con tariffe tra i 0,60 e i 0,90 centesimi in base al servizio, infatti, oggi le numerazioni speciali, gli 899 e i numeri nazionali con addebito su carta di credito non sono più proibitivi e non riservano brutte sorprese sulle bollette telefoniche.

Basta scegliere tra i diversi sensitivi al telefono e gli esperti cartomanti, il professionista che potrà rispondere alle vostre domande, dai dubbi sull’amore, il futuro, la fortuna, il lavoro, il successo, la famiglia, tutto quello che può riguardare un problema quotidiano, una decisione importante un consiglio per una scelta che da soli non riuscite ad affrontare. La cartomanzia è un arte antica le cui origini si perdono nel tempo e che continua ad appassionare anche in tempi moderni.

Hello bank! : cambia banca e ricevi un ipad mini gratis

hello bank

Cambiare banca conviene, soprattutto se la scelta finisce su Hello Bank, che ha come caratteristiche principali la solidità, la sicurezza, l’efficienza e la qualità. E anche regali ai nuovi iscritti! Infatti, oltre le zero spese sul conto deposito e i vari i prelievi gratuiti, il regalo é ghiotto perché si tratta di un iPad Mini per ogni nuovo conto corrente aperto! Così Hello bank! vuole festeggiare il suo primo compleanno e regalare un fantastico Ipad Mini a tutti coloro che vogliono aprire un conto nel periodo compreso tra il 3/11/2014 e il 9/11/2014. Quindi affrettatevi subito!
Ecco le istruzioni precise per ricevere subito l’iPad mini.

Andate sul sito di hellobank.it (cliccate qui per aprire la pagina di registrazione), seguite tutte le indicazioni per l’apertura del conto corrente ed inserite anche il vostro codice promozionale.
Ma non é tutto qui. Infatti, se avete deciso di aprire il conto corrente ad alta remunerazione Hello! Money potrete anche avere a disposizione numerosi tool gratuiti e tra questi vale la pena citare Hello! Personal. Vediamo di cosa si tratta in dettaglio,

Si tratta di un’applicazione gratuita che consente di gestire il proprio conto personale in modo rapido e pratico e anche intuitivo. Insomma, Hello! Personal consente facilmente di analizzare entrate e uscite, raggrupparle in varie categorie, stabilire delle soglie di spese e risparmio. Proprio perché Hello bank! ha deciso di puntare sulla facilità d’uso in modo da poter soddisfare anche le esigenze dei clienti giovani e meno giovani e anche chi spesso usa i Social Network.
Per ricevere in regalo l’iPad mini sarà sufficiente accreditare lo stipendio sul conto o fare un versamento di almeno 3000 euro.

Correte subito…..il 9 Novembre é alle porte e l’iPad Mini vi aspetta!

Come effettuare disdetta Sky

disdetta-sky

Come per altri servizi in abbonamento, anche l’abbonamento Sky si può disdire prima della scadenza annuale naturale. Se non si vuole rinnovare l’abbonamento alla pay tv oppure rinegoziare i proprio pacchetti e il costo mensile, Sky richiede la disdetta tramite raccomandata. Di recente è stato attivato anche un apposito form per disdire sky online, ecco tutti i dettagli.

Disdetta Sky : come effettuarla

Come da contratto, l’abbonamento Sky ha una durata di 12 mesi. La regola contrattuale impone che con un preavviso di almeno 60 giorni prima della scadenza annuale si deve inviare una comunicazione scritta richiedendo la disdetta dell’abbonamento. La comunicazione deve essere inviata a mezzo raccomandata all’indirizzo Sky – Casella Postale 13057, 20141 Milano. La Raccomandata per la disdetta sky deve essere inviata con ricevuta di ritorno, solo la raccomandata semplice non è valida. Con l’introduzione del Decreto Bersani, si può disdire l’abbonamento prima della scadenza annuale. Per avvalersi di questo diritto si deve indicare nella comunicazione scritta che si desidera avvalersi della Legge Bersani. In questo caso, per la disdetta Sky, l’azienda è tenuta per legge a sospendere l’abbonamento entro l’ultima mensilità da pagare. Oltre ai canoni mensili dovuti per il periodo in cui si è usufruito dell’abbonamento non si devono pagare costi di penale , solo i costi del distacco che sono di circa 12 euro.

Naturalmente quando si richiede la disdetta Sky, l’azienda può telefonare per cercare di non perdere il proprio abbonato, almeno nella metà dei casi viene proposta una interessante offerta. Proprio per una migliore comunicazione con gli abbonati che vogliono cambiare un abbonamento vecchio, di recente Sky ha pubblicato sul sito un form di richiesta disdetta per aiutare tutti gli utenti che volessero velocizzare il procedimento.

Come scaricare sfondi gratis per pc

Credo che tutti sappiate che Windows ha la funzionalità che permette di cambiare facilmente lo sfondo del desktop.

Logicamente esistono tantissimi siti Internet che offrono sfondi desktop gratis per

con blog foto divertenti.

Per scaricare sfondi che si adattano bene al tuo desktop, occorre scoprire la risoluzione dello schermo del PC (es. 1440×900 pixel o altro).
Iniziamo a vedere un servizio web che consente di trovare e scaricare centinaia di sfondi per il desktop. Si tratta di InterfaceLIFT dove, appunto, potrete rinvenire vari wallpaper e per scaricarli in locale occorre solo selezionare la risoluzione che più si avvicina alla vostra e, dal menu a tendina che trovate sotto l’anteprima dello sfondo, cliccate sul pulsante Download.

Un’altra vera e propria miniera di sfondi pè Social Wallpapering. Qui trovate gli sfondi suddivisi per categoria e potrete scaricarli cliccando sull’anteprima dello sfondo, attendere che sia caricata l’immagine, selezionare quest’ultima con il pulsante destro del mouse e cliccare sulla voce Salva immagine.

Ma questi son solo due dei tantissimi siti web gratuiti per scaricare sfondi per il vostro pc.
Se avete, ad esempio, altri siti web affidabili da segnalare, fatelo nei commenti.

Fonte : http://www.notiziecuriose.org/

Passare il test di scuola guida sfruttando le risorse del web

Oggi tra i tanti servizi che vengono messi a disposizione sul web si possono trovare anche quelli dedicati a chi deve sostenere l’esame della patente, siti specializzati che permettono di simulare l’esame di teoria di scuola guida, esattamente con le stesse regole di quello reale, e cioè con un listato di 40 domande, prese a […]

I 3 migliori servizi online per calcolare percorsi stradali

  In Rete sono disponibili una miriade di strumenti che ci consentono di calcolare le distanze chilometriche che intercorrono fra due luoghi. Ebbene, quando si è in partenza per le vacanze estive o invernali, quanti di voi pianificano con cura gli itinerari? Se si va per la prima volta in un luogo, il calcolo dei […]

Riconoscimento vocale di alto livello : TalkTyper

Se sei alla ricerca di una soluzione di riconoscimento vocale di alto livello via desktop, il web ti mette a disposizione tutta una serie di programmi e di servizi online che hanno un comune denominatore rispetto a qualche anno fa: quello di aver fatto passi da gigante, al punto che, rispetto a qualche anno fa, […]

Come trovare posizioni navi in Italia con ShipFinder

Con l’articolo odierno  ti spiegherò come trovare posizioni navi in Italia con ShipFinder, un servizio web based gratuito che funziona senza alcuna registrazione. Basta semplicemente collegarsi alla homepage di questa risorsa (il link è in fondo al post) e visualizzare sulla mappa tutte le imbarcazioni rintracciate tramite ricerca satellitare. Ebbene, oltre a poter zoomare la […]

Memrise, la community per imparare una lingua straniera in pochi step

Se per motivi professionali o per interesse personale, ti accingi ad apprendere una nuova lingua straniera, le moderne tecniche di apprendimento veloce potranno di certo semplificarti la vita. Una di queste è Memrise, la community per imparare una lingua straniera in pochi step, grazie a tutta una serie di “MEMS” che non sono altro che il […]

Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... 20 21 22 Next