Archivio della categoria ‘Senza categoria’

Quando conviene fare acquisti online?

da-hotelinformatico-it

Foto da hotelinformatico.it

Da una recente indagine condotta da Idealo sembra che il weekend sia il periodo della settimana meno indicato per fare acquisti online. Le persone infatti il sabato e la domenica hanno più tempo libero da dedicare agli acquisti e i siti di monitoraggio lo sanno bene, tanto che i loro algoritmi fanno alzare il prezzo dei prodotti anche del 18%.

Le aziende che si occupano di posizionamento ecommerce lavorano ogni giorno per indicizzare al meglio le numerose vetrine online presenti sul web e portarle così ad avere una maggiore visibilità. Vista la voglia di acquisti online degli italiani, che solo quest’anno hanno speso circa 20 miliardi di euro, riuscire a conquistare posizioni e autorità sui principali motori di ricerca non può che essere una scelta vincente.

Ricorrere alle tecniche di ottimizzazione SEO aiuta gli e-shop ad attirare a sé maggiori clienti, ma esistono anche altri fattori che non devono essere mai trascurati da chi si occupa di e-commerce.

Per esempio, secondo i dati raccolti da Idealo, gli utenti effettuano delle ricerche molto accurate durante la settimana, ma finalizzano l’acquisto soltanto nel weekend. In questo caso l’uso dei cookies si rivela fondamentale: registrando comportamento, preferenze e desideri di chi naviga sul web, i portali possono scegliere di alzare i prezzi dei prodotti più ricercati o richiesti e aumentare così il loro margine di guadagno. L’Italia riguardo a questo aspetto ha ancora molto da imparare; il Bel Paese infatti sfrutta molto poco le potenzialità di cookies e web analytics per profilare i propri potenziali clienti, generando così una volatilità dei prezzi decisamente inferiore rispetto a quella registrata in altri paesi europei come il Regno Unito.

Riuscire a stabilire con certezza se esista un giorno specifico durante il quale conviene fare acquisti online è molto difficile, soprattutto perché le variazioni di prezzo sono spesso collegate alla tipologia di prodotto. Tuttavia, analizzando 12 settori merceologici, come valigie e borse, seggiolini per auto e tende da campeggio, videogame e console da gioco, occhiali da sole e barbecue, in ben 11 casi si è registrato un prezzo d’acquisto più vantaggioso il lunedi rispetto alla domenica.

Articolo scritto in collaborazione con Nomesia

Filippo Sugar (Siae) e Fapav insieme per la lotta alla pirateria

Quando si parla di pirateria digitale, prima di ogni cosa si deve definire in maniera chiara e univoca il concetto. Si tratta di un’attività illecita che consiste nella riproduzione di copie vietate, perché protette dal diritto d’autore. Naturalmente, l’illecito può essere più o meno grave e può avere diversa natura, ma rimane pur sempre un atto illegale e come tale va non solo punito ma anche, e soprattutto, prevenuto.

Ecco perché sia la Siae, guidata da Filippo Sugar che da qualche mese ne è il presidente, che la Fapav, che è la Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali, hanno pensato di intraprendere una lotta comune proprio contro il fenomeno della pirateria al fine di tentare di sconfiggerlo o almeno ridimensionarlo considerevolmente. Quello che ha comportato una crescita così esponenziale del fenomeno in questione, ossia quello della pirateria, è stata, senza dubbio, la crescita esponenziale dell’utilizzo di internet. Si vive in una società digitalizzata ai massimi livelli, dove non ci sono quasi più opere “fisiche”, mentre si trovano sempre più spesso quelle che vengono definite come copie “liquide” di brani musicali, video, film e così via. Oggi come oggi si tende a considerare “normale” scaricare qualsiasi file senza pagare nulla e così facendo, spesso, si commette un reato. L’obiettivo di questa lotta contro la pirateria è, naturalmente, quello di cercare di far rispettare le regole che esistono in materia e di ridare nuova vita al concetto di diritto d’autore che viene sempre più sottovalutato. I pirati che si divertono a scaricare illegalmente i contenuti devono, quindi, stare attenti a quello che fanno, perché il cerchio si sta restringendo sempre di più e si parla di pene più severe per tutti coloro che amano ottenere tutto con un click e senza sborsare un euro. Due mercati molto colpiti dal fenomeno della pirateria sono quello musicale e quello cinematografico ed è proprio da qui che inizia una vera e propria lotta sul campo. Sia Siae che Fapav hanno firmato un protocollo di intesa che parla chiaro e che dichiara guerra a chi cerca di infrangere queste leggi di cui si parla. Come sottolineato da Filippo Sugar, il diritto d’autore va rispettato, dato che è il giusto compenso per lo sforzo e la creatività di tutti coloro i quali sfornano musica, film d’autore ecc. E’ vero che l’era digitale comporta dei rischi, ma è anche un modo per permettere la diffusione massima delle opere e, per questo, più che criminalizzarla in toto, si deve cercare di combattere quello che è l’unico aspetto negativo del tutto, ossia la pirateria. Da contro, lasciare la possibilità di poter usufruire, naturalmente previo pagamento quando è richiesto, delle opere in digitale rimarrà sempre un’ottima soluzione sia per chi ne usufruisce sia per gli artisti che possono così continuare a finanziare il proprio lavoro creativo.

Intrattenimento Erotico al cellulare: Le nuove Hot Line 2.0

Il servizio di intrattenimento erotico per adulti si evolve con le nuove tecnologie. Le costose telefonate sui vecchi numeri 899, oggi sono diventate low cost grazie all’introduzione di nuove tariffe speciali. Il prezzo accessibile è il rinnovamento di un servizio tanto amato dagli Italiani si rinnova quindi portando ad una notevole crescita delle nuove Hot Line 2.0

Erano i primi anni 90 quando i numeri, prima 166 e poi 899, iniziavano a comparire con sensuali spot promozionali nelle televisioni satellitari. Da allora i costi eccessivi e le brutte sorprese in bolletta sono solo un ricordo. Oltre ad un notevole risparmio, uno dei motivi che spinge tanti italiani a contattare ogni giorno le hot line è rappresentato dalla sicurezza e dall’anonimato. Non si lasciano tracce, a differenza delle frequenti visite ai siti per adulti, è sufficiente cancellare il registro chiamate e nessuno potrà mai scoprire questa trasgressione. Per quanto riguarda i costi, invece, le nuove linee erotiche – anche quelle del tipo “zitto e godi” – non superano mai la tariffazione di 1 euro al minuto, non ci sono addebiti aggiuntivi e si può pagare dal credito telefonico oppure con carta di credito. Tante ragazze, voci sensuali con cui divertirsi e fare amicizia, realizzare le proprie fantasie e godere di un piacevole momento.

Per chi è alla ricerca del proprio momento di trasgressione, le nuove linee erotiche 899 a basso costo offrono la disponibilità di tante ragazze, signore e donne mature. Sempre disponibili con tariffazione a basso costo sia da rete fissa che da cellulare.

Scooter elettrico: 2 ruote low cost

vespa red

Economici ed ecologici, gli scooter elettrici sono dei mezzi di trasporto che raccolgono sempre più consensi. La crisi economica ha sicuramente influito sulla nuova tendenza, ma da quando sono state lanciate sul mercato le auto elettriche, in realtà, l’interesse per questa tipologia di mezzi è aumentato nel tempo. Gli scooter o motorini elettrici, sono la soluzione ideale per chi ha la necessità, anche giornalmente, di spostarsi in paese o in centro città, per andare al lavoro ma anche per compiere le sue commissioni quotidiane.

Non si tratta però di un mezzo superveloce, e comunque la sua velocità non può essere comparata a quella di uno scooter tradizionale, perché in media è di 45 km/h. Come già detto, gli scooter elettrici sono molto economici. La spesa maggiore è l’acquisto iniziale, per il quale va considerata una cifra dai 2000 euro in su, mentre il mantenimento ed i consumi sono davvero low cost: pensate che ogni ricarica della batteria ha un costo di circa 30 – 40 centesimi. Se poi parliamo di consumi, con un solo euro di corrente elettrica potrete percorrere dai 100 ai 150 km. Il mezzo green a due ruote è inoltre semplicissimo da ricaricare, tutto quello che serve è una presa di corrente da 220 Volts, presente in tutte le case così come nei garage o negozi. Quando il motorino elettrico è scarico, basta collegare alla presa di corrente, con un cavo apposito, la sua batteria elettrica al litio o al silicio, e lasciarlo in carica dalle 6 alle 8 ore. La modalità plug-in permette la sua ricarica in modo semplicissimo, proprio come si fa con un telefonino, e poiché in genere va tenuto in carica dalle 6 alle 8 ore, conviene farlo di sera in modo da avere il mezzo pronto alla marcia già dalle prime ore del mattino.

Text Editor per Sviluppatori : Intype é veloce e flessibile

Se ti piace lavorare con editor testuali leggeri e flessibili per scrivere codice senza particolari pretese o disposti a passare a una più leggera, Intype è un’opzione molto interessante.

Si tratta di un veloce  editor di testo che ha il supporto per evidenziare la sintassi e supporta la maggior parte delle lingue più popolari.

L’applicazione é in grado di gestire più progetti , consente la navigazione / gestione dei file ed è dotata di funzioni di editing avanzate :

  • la possibilità di selezionare testo multiplo e modificarlo contemporaneamente
  • colonna di selezione intelligente (selezionando tutto il testo all’interno di una lista non ordinata)
  • inserimento di frammenti di codice

Protocollo HTTPS : cosa é, come attivarlo ed estensioni Firefox e Chrome

Immagine by OldScc Il protocollo non è altro che un insieme di regole da rispettare fra due o più soggetti che comunicano fra loro. Non solo soggetti umani,ma anche due o più pc connessi in rete, ad esempio.   Cosa é il protocollo HTTPS Il protocollo http é, pertanto, alla base della nostra navigazione in […]

Confrontare differenze fra due file PDF con DiffPDF

DiffPDF è software open source che permette di confrontare le differenze fra due file PDF. Questo programma può mettere a confronto due file diversi o anche due immagini per evidenziarne i cambiamenti. Perchè usare DiffPDF? Molti documenti in vari lavori richiedono una certa uniformità e spesso vengono mandati in PDF via e-mail a possibili clienti […]

3 ottimi servizi per trovare lavoro su Twitter

Facendo una piccola analisi di Twitter si penserà che esso è un mezzo inutile per cercare lavoro essendo legato decisamente ad altre tematiche. A smentire questo, però, bisogna osservare i nuovi ed interessanti sviluppi che riguardano Twitter su questo campo. Il social network in questione è in notevole espansione e cercando sarà possibile trovare numerose offerte […]

Samsung Wave e Htc Desire possono fermare il predominio dell’iphone?

Il Mobile World Congress di Barcellona si è concluso ieri. Le novità presentate sono state davvero molto, soprattutto da parte di Samsung e Htc, aziende che occupano rispettivamente il quinto ed il quarto posto nella classifica dei produttori di smartphone. Tra i nuovi cellulari, due mi hanno colpito particolarmente: Samsung Wave S8500 e Htc Desire. […]

Inarrestabile la crescita di Google

La crescita di Google continua senza sosta. Il motore di ricerca di Mountain View è sempre più “solo al comando” e proprio che, perlomeno allo stato attuale, niente e nessuno possa fermare la sua inarrestabile corsa, anzi, gli ultimi dati rilasciati ci fanno intendere che la crescita si sta addirittura rafforzando rispetto ai dati di […]

Pages: 1 2 Next