Archivio della categoria ‘PDF’

Copiare testo da documenti PDF conservandone la formattazione

copiare testo pdf conservando formattazione

In materia di condivisione dei documenti, il formato migliore è di certo il PDF per la sua semplicità nella gestione sia a livello di immagini che di formattazione del testo. Tuttavia, indipendentemente dal fatto che per molti è un punto di forza per altri un punto di debolezza, i PDF lasciano un po’ a desiderare in termini di flessibilità. Un esempio aiuterà a rendere l’idea: supponi di voler fare il copia e incolla del testo di un file PDF su un file Word. A meno che non sia bloccato (in questo caso è impossibile, ma puoi sbloccarlo con appositi programmino), facendo “ctrl+c” e poi ““ctrl+v”, noterai come la formattazione ottenuta sul documento in Word non sarà la stessa. I corsivi e i grassetti il più delle volte non vengono presi e le righe appaiono “sballate”. Perciò, con questo post vedremo come copiare testo da PDF conservandone la formattazione.

Partiamo prima di tutto dalla spiegazione sulla natura del formato PDF (portable document format) che rappresenta documenti in maniera indipendente sia dall’hardware che dal software impiegati per crearli o per visualizzarli. In sostanza, nella maggioranza dei casi, i file PDF sono mappe contenenti la posizione esatta delle eventuali immagini e dei caratteri: la fine della parola o della frase però non viene quasi mai memorizzata, a meno che il file non sia stato generato sin da subito con questo obiettivo, cosa fra l’altro rarissima. Perciò, per copiare testo da documenti in formato PDF conservandone la formattazione è necessario agire solo a livello software in grado di portare a termine l’estrazione del testo, non limitandosi ai caratteri, ma come una forma di I.A. che cerca di comprendere quali caratteri costituiscono quella parola, quali quella frase, quali quel dato periodo e via dicendo. Considerando perciò che ogni file PDF presenta una struttura diversa, la soluzione su come copiare testo da documenti in formato PDF conservandone la formattazione comporta risultati finali quasi mai perfetti e l’utilizzo di svariati tool e programmini che consentono la conversione da PDF in HTML, RTF e Word producono risultati variabili che vanno dalla più che sufficienza alla totale inefficienza. Motivo per cui mantenere la formattazione dopo il copia e incolla del testo di un file PDF è assai difficile.

Convertire immagini in PDF con Image To PDF Converter Free

Image to PDF Converter Free

Il formato PDF è di certo uno dei più utilizzati per via dei numerosi benefici ottenuti dagli utenti, visto che il formato è multi-piattaforma e può essere letto indipendentemente dall’hardware e dal sistema operativo. La conseguenza logica alla diffusione dei PDF è che in Rete i convertitori spuntano come funghi: ce ne sono di tutti i tipi, ma quelli da Word a PDF e viceversa sono di certo i più utilizzati.

Come convertire immagini in PDF

Tuttavia, se devi convertire immagini in PDF, ti consiglio di scaricare Image To PDF Converter Free, un valido software freeware caratterizzato da un‘interfaccia volontariamente ridotta al minimo al fine di semplificare la vita ai suoi utenti. Una volta scaricato sul pc, tutto quello che dovrai fare è caricare l’immagine dal tasto “Add” e procedere alla conversione cliccando su “Convert”. Ritroveremo il file appena convertito all’interno della cartella di download. Precisiamo subito che i formati di input supportati da Image To PDF Converter Free sono davvero numerosi: JPG, BMP, PNG, TIF, TGA e GIF sono solo i più comuni e per ulteriori approfondimenti ti rimando alla homepage del programma (il link è come sempre in fondo al post). Inoltre, è possibile utilizzare il programma anche nella circostanza in cui sulla postazione multimediale in uso non sia installato Adobe Acrobat Reader o manchino i driver di stampa

Perciò, non mi resta da far altro che invitarti a scaricare Image To PDF Converter Free per convertire immagini in PDF!

Link di download: Image To PDF Converter Free

PS: la conversione delle immagini in PDF grazie a questo programma sarà davvero un gioco da ragazzi. Tuttavia, per operazioni immediate come queste io preferisco i convertitori online, in quanto eccezion fatta per il PDF appena convertito non c’è nulla da scaricare. Supporteranno forse meno formati, ma i tempi della conversione si riducono. Imverter è uno dei migliori in questo ambito.

Ridurre dimensioni PDF senza perdere qualità : PDF Compressor

Ridurre dimensioni PDF potrebbe essere comodissimo per tutta una serie di motivi anche scontati. Infatti, chi lavora con i file in formato PDF, sa meglio di ogni altro utente come sia difficile condividere via e-mail un file un po’ più pesante. Vero è che per risolvere, questo genere di problemi vi sono svariati servizi online che ci consentono di (Filemail è il primo che mi viene in mente), ma se non intendiamo ricorrere ad escamotage, l’operazione di compressione del file in PDF è la soluzione più saggia. Servendoci dei più noti gli archivi compressi, come i RAR e gli ZIP si va sul velluto.

Ma se devi ridurre dimensioni PDF senza perderne in qualità, affidati a PDF Compressor, un software freeware tutto dedicato agli OS Windows sia a 32 che a 64-bit, oltre che con tutti i device touch aggiornati a Windows 8, l’ultimo sistema operativo targato Microsoft. Come si evince dal nome, la mission di fondo di PDF Compressor consiste nella compressione o meglio nella riduzione delle dimensioni del file PDF, senza che la qualità ne risenta. Ciò che differenzia questo programma da altre alternative è la possibilità di operare su più file simultaneamente, grazie ad un’interfaccia utente semplice ed intuitiva, oltre che curata in ogni minimo dettaglio.

Come avviene l’operazione di compressione su uno o su più file in formato PDF? Sia che si tratti di un’azione su in singolo file che di un’operazione relativa a più documenti, tutto quello che l’utente di PDF Compressor deve fare selezionare il file/i file e trascinarli all’interno dell’apposita finestra (altrimenti si può scegliere il comando di riferimento). Nel momento in cui verranno aggiunti i file PDF su cui si desidera operare, ti verranno mostrate all’interno dell’apposita finestra tutta una serie di informazioni aggiuntive quali nome, stato, peso, tipologia di formato e via dicendo.

In ultimo, quando devi ridurre le dimensioni di un PDF senza perderne in qualità, (o su tutti i documenti o solo su quelli che andrai a selezionare), PDF Compressor ti consentirà di farlo senza problemi.

In materia di compressione e di ottimizzazione dei documenti in PDF, PDF Compressor è uno programmi più funzionali fra quelli presenti in Rete.

Link: PDF Compressor

Archiviare documenti cartacei in digitale PDF con FlashJetScan

Se desideri sapere come acquisire in automatico i documenti in PDF, con l’articolo di oggi ti segnalo FlashJetScan, un ottimo software freeware, di natura open-source e compatibile con i recenti OS Windows. Come anticipato, la mission di fondo di questo valido programma consiste nel gestire in automatico i propri documenti all’interno di un una cartella sorgente e nel catalogarli in maniera personalizzata.

Prima di archiviare documenti in PDF, FlashJetScan rileva di default qualsiasi dispositivo connesso alla postazione multimediale in uso, gestendo i vari file con ordine.

L’uso di questo programma gratuito è alla portata di tutti, visto che una volta avviato, come primo step sarà possibile creare svariate categorie con l’obiettivo di suddividere i file,  etichettandoli, al fine di consentine l’organizzazione automatica. In concreto, dopo aver scelto la categoria, basterà assegnare al file che si intende scansionare un nome o una data. In seguito, cliccando su “Scan” si procederà con l’acquisizione automatica del documento in formato PDF.

All’utente di FlashJetScan verrà mostrata una lista dei potenziali dispositivi di acquisizione connessi al pc. Scelto quello di proprio gradimento, sarà possibile accedere alla sezione “Settings”, impostare i parametri di scannerizzazione e scansionare il documento.

Ad acquisizione ultimata, si potrà procedere con il salvataggio del documento, rigorosamente in formato PDF, cliccando sul tasto “Save”.

La consultazione dei documenti è istantanea: non bisogna far altro che cliccare su ogni file; inoltre, cliccando nel programma la funzione “search documents” ed inserendo la categoria d’interesse, sarà possibile visualizzare tutti i documenti in ordine.

Perciò, se avete la necessità di ritrovare in maniera immediata i documenti di cui avete effettivamente necessità, sono certo che FlashJetScan sia il programma che fa al caso vostro.

Link di download: FlashJetScan

Unire File PDF : PDF Merge Tool

Sempre più spesso, ormai, i documenti digitali sostituiscono quelli cartacei. I file pdf, quindi, rivestono nella nostra giornata lavorativa al pc e non solo, un’importanza enorme. Per questo, senza dubbio, vi sarà capitata l’esigenza di dover maneggiare file pdf in senso generale oppure unire PDF in un unico file.

Unire file pdf con Pdf Merge Tool

Va precisato subito che ,  cercando attentamente nel web, potrete trovare alcune applicazioni online deputate a modificare e unire file pdf, ma onestamente non c’è alcuna garanzia di ottenere buoni risultati. Pdf Merge Tool, invece,  é un comodo e utilissimo software che vi consente di unire più file PDF in un unico file in modo davvero intuitivo e rapido.

Allora, in primis effettuate il download del software da questo link.

Quindi, passate a lanciare l’installazione e subito dopo avviate il programma scegliendo i documenti pdf che volete unire tramite il pulsante “Add“. Appena inseriti i file che volete unire, potete anche spostarli in base alle vostre esigenze.

Siamo quasi giunti al termine. Ora cliccate su “Merge” e, attendendo solo pochi secondi, il gioco sarà fatto. Si tratta di un programma molto facile nell’uso e comodo per unire più file PDF in pochi minuti!

PDF Reader per iPad : i 2 lettori di pdf per iOS

Visualizzare i file e i documenti è fra le azioni più comuni dei possessori di un tablet economico o meno. Non è un caso se almeno all’inizio con l’uscita del primo iPad, la maggior parte degli aficionados della Apple e di coloro particolarmente attenti alle nobvità tecnologiche consideravano il tablet della “Mela” principalmente come un […]

PrimoPDF : convertire una pagina web in un PDF gratuitamente

L’articolo di oggi è un tutorial a tutti gli effetti, dato che cercheremo di spiegare in modo sintetico e mediante una procedura guidata, come convertire una pagina web in un documento PDF con PrimoPDF. Beh, PrimoPDF è un software freeware in grado di venire incontro alle vostre esigenze, dato che la sua mission di fondo […]

Da doc a pdf : PDFonline, un ottimo convertitore gratuito

Abbiamo già visto come convertire file pdf, ma potrebbe anche accadere di aver bisogno del contrario. Quante volte avete avuto la necessita di convertire documenti dal formato Word in PDF? Sul web, i convertitori che garantiscono il passaggio da Word a PDF sono davvero numerosi e l’utente non può che avere l’imbarazzo della scelta. Requisito […]

Convertire scansioni, pdf e foto digitali in documenti editabili con OCR ABBYY FineReader® 11

Con il post di oggi, vado a segnalarvi  un programma di tipo OCR (Optical Character Recognition, cioè riconoscimento ottico dei caratteri) ideale per digitalizzare e convertire i documenti in modo davvero efficace: mi riferisco a OCR ABBYY FineReader® 11, un valido software che velocizza l’elaborazione OCR e che semplifica la creazione di e-book. Più precisamente, questo programma […]

10 validi tool online per convertire i tuoi documenti

Nella circostanza in cui tu abbia la necessità di convertire audio, video, immagini e documenti in un formato diverso, ti consiglio di leggere con attenzione questo post, il cui obiettivo è quello di segnalarti 10 validi tool online per convertire i tuoi documenti. Dicamo a priori che non abbiamo la pretesa di  dire che quelli […]

Pages: 1 2 3 Next