Outlet e smartphone, nasce la start up Visit Outlet In Italy

Lo smartphone è uno strumento di cui ormai non possiamo più fare a meno non solo perché ci permette di controllare la posta elettronica in ogni momento della giornata e di essere sempre connessi ai nostri profili social, ma anche perché ci permette di avere sempre a portata di mano un mondo di informazioni, di fare ricerche in pochi minuti, di consultare mappe e trovare indicazioni stradali. Lo smartphone è un vero e proprio supporto a tutte le nostre attività quotidiane insomma. Lo startupper e professionista del web Giuseppe Piro ha voluto creare una nuova piattaforma che permetta allo smartphone di essere un supporto anche allo shopping, nello specifico allo shopping negli outlet.

La piattaforma Visit Outlet In Italy disponibile alla pagina http://visitoutletinitaly.com è ovviamente fruibile anche da computer, ma è con gli strumenti mobile che questa piattaforma offre il massimo delle sue potenzialità. Se avete deciso di recarvi in un outlet la piattaforma vi permette di avere a disposizione sullo smartphone le indicazioni stradali per raggiungerlo e vi permette di scoprire tutti i servizi che potete trovare. E se vi trovate in una città per una gita o una vacanza potete accedere alla piattaforma e scovare l’outlet più vicino. Servizi semplici quindi capaci di guidarvi verso gli outlet più belli d’Italia.

La piattaforma, nata da pochi giorni soltanto, è disponibile per adesso in italiano e inglese. A breve però saranno implementate anche altre lingue, dal russo al giapponese, dal cinese al coreano, perché la speranza è che questo strumento possa diventare un vero e proprio punto di riferimento anche per tutti i turisti stranieri che in questi ultimi anni hanno dimostrato di apprezzare davvero molto lo shopping nei nostri outlet. E l’ideatore Giuseppe Piro non si ferma di certo soltanto a questo, la sua speranza infatti è di riuscire nel tempo ad offrire uno strumento simile anche per quanto riguarda tutti gli outlet disponibili in Europa e, perché no, raggiungere anche l’Oltreoceano con gli outlet dislocati in tutti gli Stati Uniti. Un progetto ambizioso che potrebbe davvero portare una ventata di aria nuova nel mondo degli outlet.

 

Nessun commento.

Lascia un commento