L’iPhone 5S, l’evoluzione della perfezione

iphone-5s

( Img by wikimedia )

Dopo essere uscito sul mercato solo pochi mesi fa, ha già sbaragliato la concorrenza, stiamo parlando del nuovo iPhone 5S, che secondo i vertici della casa di Cupertino rappresenta l’evoluzione della perfezione per quanto riguarda gli smartphone, tanto da essere definito come quello definitivo, anche se non crediamo che lo sviluppo dei dispositivi Apple si fermerà a questa versione del melafonino, visto e considerato che la concorrenza non rimarrà di certo a guardare.

La differenza con le precedenti versioni dell’iPhone si manifesta immediatamente all’accensione, anche perché nonostante la scocca esterna non sia cambiata, l’hardware presente all’interno è quasi completamente di nuova generazione, a partire dal nuovissimo processore A7, il primo processore a 64 bit che sia mai stato montato all’interno di uno smartphone, che rende qualunque operazione praticamente immediata, dalla semplice accensione fino all’utilizzo delle applicazioni notoriamente molto pesanti.

Un piccolo accorgimento inserito dagli sviluppatori della Apple consente all’iPhone 5S di essere performante al massimo, ed allo stesso tempo di garantire un risparmio di batteria senza precedenti. Infatti oltre al processore a7, il nuovo modello di melafonino monta anche un coprocessore a risparmio energetico, utilizzato per la gestione dei sensori, il che consente di diminuire il carico richiesto al processore principale, e quindi di avere un notevole risparmio nel consumo di batteria.

Per quanto riguarda la scocca esterna, le più grandi differenze visibili rispetto al precedente iPhone 5 risiedono nel nuovo tasto Home, dotato di un sensore per la lettura delle impronte digitali, e nel flash della fotocamera posteriore, che raddoppia con la presenza di un secondo flash aggiuntivo, modifiche comunque quasi impercettibili senza un’attenta analisi.

Nonostante il prezzo di base molto alto, consideriamo che la memoria della versione da 16 GB si esaurisce in fretta, e che la versione da 64 GB costa ben 200 euro in più, l’iPhone 5S vende che è una meraviglia, forte del fatto che può essere un investimento per il futuro, e che ci sono metodi per abbattere il costo di acquisto.

Molti acquistano l’iPhone tramite i provider di telefonia, che a fronte di un abbonamento pluriennale da sottoscrivere, e con penali molto alte in caso di rescissione anticipata, permettono di prendere lo smartphone con un piccolo anticipo, che spesso viene restituito in bolletta sotto forma di sconto sul canone. Un altro modo per acquistare l’iPhone 5S ad un prezzo ridotto è quello di rivolgersi alle diverse risorse della rete, che grazie a siti come www.salerunner.it, dove è possibile effettuare una ricerca online delle migliori offerte per un determinato prodotto, diventano subito visibili.

L’iPhone 5S è quindi la vera evoluzione della perfezione per quanto riguarda gli smartphone, naturalmente fino all’uscita del prossimo modello che, come sempre, lo soppianterà in breve tempo.

Nessun commento.

Lascia un commento