In vacanza con lo smartphone nei giardini di Versailles

app-giardini-versailles

Non c’è niente di meglio che poter andare in vacanza con il proprio smartphone, consapevoli che durante il viaggio ti potrà semplificare la vita, grazie soprattutto alle tante applicazioni disponibili, dedicate ai viaggi ed alla cultura, e che aiutano a muoversi per le strade delle città che finora ci erano sconosciute. Una volta connessi ad una rete Wi-Fi, oppure ad una rete 3G, ecco che magicamente abbiamo accesso a tutte le informazioni necessarie per goderci la nostra vacanza al meglio, dalla più classica applicazione per utilizzare le mappe della città, fino a quelle dedicate ad un singolo evento, come ad esempio quella che guida alla visita dei giardini del Castello di Versailles.

Infatti è disponibile, sia per gli smartphone Android che per l’iPhone, un’applicazione gratuita che mette a disposizione del viaggiatore di turno tutte le mappe utili per potersi muovere all’interno dei giardini di Versailles. Una volta arrivati a destinazione, basta attivare la geolocalizzazione dello smartphone, ed ecco che se ci si trova in un punto di interesse, vengono fornite tutte le informazioni, in puro stile guida turistica, ed inoltre si interfaccia con Facebook, per poter postare in temo reale foto e commenti da condividere con gli amici.

Sembra strano pensare a quando per poter viaggiare bisognava affidarsi alle mappe cartacee ed agli opuscoli delle agenzie di viaggio, poi è arrivato il web, e viaggiare per l’Europa è diventato più semplice, perché con una semplice ricerca online si potevano ad esempio trovare informazioni turistiche per le vacanze in Francia in pochissimi minuti. Ora è arrivata l’era degli smartphone sempre connessi, e delle loro applicazioni, che oltre a semplificare la vita di tutti i giorni, rendono le nostre vacanze all’estero molto meno complicate, dandoci informazioni utili ogni volta che ne abbiamo bisogno.

Con l’applicazione che ci porta all’interno della Reggia di Versailles e dei suoi giardini possiamo stare certi che non ci perderemo nessuna attrazione, perché sarà lei stessa a guidarci in un percorso culturale che ci consentirà di fare un’esperienza diversa dalle altre, e che renderà l’andare in vacanza con lo smartphone una necessità di cui non potremo più fare a meno.

Nessun commento.

Lascia un commento