Google Panda Update : di cosa si tratta e 20 risorse utili per capire le implicazioni sul traffico e sul SEO

Quando, quasi due mesi fa, ha annunciato l’ennesimo aggiornamento del suo motore di ricerca (dopo Google Caffeine di fine 2009)  tutti i bloggers e non solo si son preoccupati di capire le implicazioni di questo Update considerato l’impatto enorme che ha Google sul traffico web diretto a blog e siti web. I continui aggiornamenti messi in atto da BigG dimostrano, inoltre, quanto velocemente evolva il web e i suoi annessi.

Ma veniamo al punto :

 

Cosa é il Google Panda Update?

Se Caffeine aveva come scopo primario quello di premiare soprattutto blog e siti web veloci come caricamento di pagine e navigazione generale (tutto nell’ambito del concetto di un web veloce, quasi mordi e fuggi), Google Panda mira a colpire i siti con contenuti di bassa qualità (le famose “content farm”), che, troppo spesso, nella SERP toglievano posizioni a blog e siti con contenuti decisamente superiori. Si é detto e ridetto che questo aggiornamento ha avuto un forte impatto su quasi il 12% dei risultati del motore con conseguente e drammatico declino di alcuni blog e aziende e, dall’altro, crescita evidente in termini di traffico per blog e siti che presentano davvero contenuti di qualità.

A quanto ho potuto vedere, le cose, soprattutto per questo blog son cambiate leggermente per il meglio, segnale che la qualità alla fine riesce a pagare. Chi ha perso? Soprattutto siti che hanno da sempre presentato contenuti di modestissima qualità, spesso copiati,  blog poco aggiornati o con pochi contenuti (ma infarciti di Ads pubblicitari), ma, soprattutto, aggregatori di notizie e simili che avevano finora una posizione fin troppo privilegiata nella SERP.

Io mi son documentato abbastanza in rete in relazione a questo Update e, soprattutto, alle implicazioni che ne possono scaturire sotto vari aspetti, SEO in primis.

Ho anche pensato a scrivere un post lungo e dettagliato su quanto letto, ma piuttosto che scrivere un articolo di riassunto difficilmente esaustivo, preferisco elencarvi alcune risorse utili e davvero complete sull’argomento in modo che possiate, anche voi, farvi un’idea molto precisa :

 

 

Come al solito, se sul vostro blog avete trattato l’argomento, segnalatelo pure nei commenti.

1 Commento all'articolo

  1. 9 errori SEO da evitare assolutamente - 27 luglio 2011

    […] di ricerca. Sebbene le keyword abbiano perso molta della loro efficacia SEO con l’avvento di Google Panda, restano comunque necessarie ai fini della ricerca semplice, ossia: la corrispondenza tra le parole […]

Lascia un commento

You might also likeclose