Archivio della categoria ‘Chat’

È possibile recuperare conversazioni o messaggi di WhatsApp cancellati?

Cos’è WhatsApp?

WhatsApp Messenger è un’applicazione di messaggistica istantanea multipiattaforma per smartphone (attualmente è disponibile per iOS, Android, Windows Phone che consente agli utenti di iniziare una conversazione con un contatto della propria rubrica o un gruppo di essi, nonché inviare documenti, immagini, video e audio.

Recuperare conversazioni WhatsApp cancellate

Se per sbaglio hai cancellato una conversazione di cui avevi bisogno dall’applicazione WhatsApp, si possono tentare delle strade di dubbia soluzione (gli store dei vari sistemi operativi pullulano di app che offrono, con scarsi risultati, tali servizi), ricorrere a ben più ortodossi sistemi oppure, come nel caso di processi, rivolgersi a professionisti del settore come i titolari di Bit4law, che potranno recuperare completamente i dati perduti.
Nel secondo caso, si può installare nuovamente l’applicazione e seguire la procedura automatica per il recupero del backup più recente fatto dall’applicazione.

Infatti, WhatsApp crea in maniera automatica una copia di backup di tutte le conversazioni. A seconda di quelle che sono le impostazioni settate, vengono effettuate tali copie su base quotidiana, settimanale o mensile: pertanto, a partire da una di queste copie, si possono ripristinare tutte le chat o i messaggi che, volontariamente o meno, sono andati persi. Ovviamente, ogni sistema operativo ha la sua procedura, pertanto, nel seguito, troverai la procedura dettagliata per ciascuno dei tre principali sistemi operativi mobile:
• Android Phone
• Ios (Apple)
• Windows Phone

Recuperare conversazioni WhatsApp cancellate da Android

L’applicazione WhatsApp per mantiene i backup delle conversazioni in locale, quindi sulla memoria del dispositivo, ma anche online salvandoli in Google Drive. Dunque, a meno della fonte (locale o Google Drive) la procedura di ripristino è identica ambo i casi:

1. Disinstallare WhatsApp dallo smartphone (basta trascinare l’icona nel cestino o, per essere sicuri al 100% della disinstallazione, andare nel menu Impostazioni, App, WhatsApp e premere il pulsante Disinstalla).

2. Accedere al Play Store e scaricare di nuovo WhatsApp.

3. Installarlo seguendo l’apposito wizard di configurazione dell’applicazione.

Una volta espletate le operazioni di verifica del numero telefonico (l’utenza cui si collegherà il nostro WhatsApp), la app chiederà automaticamente di ripristinare il backup delle conversazioni (se presente). A questo punto, basterà premere sul pulsante Ripristina ed ogni conversazione verrà riportata al momento in cui è stato fatto il backup (pertanto i messaggi cancellati erroneamente, verranno ripristinati). Bisogna soltanto scegliere qual è il backup che si vuole ripristinare (da memoria locale del dispositivo o da Google Drive).

Recuperare conversazioni WhatsApp cancellate da iPhone

Anche su iPhone è possibile recuperare un backup di WhatsApp, ma, a differenza di Android, lo si può fare soltanto attraverso iCloud, ossia il cloud storage di Apple (che offre più o meno le funzionalità di Google Drive): questo comporta una limitazione rispetto ad Android: non è possibile scegliere la data a cui riportare le conversazioni, questo perché si può ripristinare soltanto il backup più recente fatto dall’applicazione. Andiamo a vedere punto per punto i passaggi da fare per ricaricare le chat attraverso il backup:

1. Disinstallare WhatsApp dallo smartphone (basta trascinare l’icona nel cestino o, per essere sicuri al 100% della disinstallazione, andare nel menu Impostazioni, App, WhatsApp e premere il pulsante Disinstalla).

2. Accedere al App Store e scaricare di nuovo WhatsApp.

3. Installarlo seguendo l’apposito wizard di configurazione dell’applicazione.

Fatto ciò, non resta che seguire il wizard di configurazione iniziale: l’app si accorgerà automaticamente della presenza di un backup in iCloud, pertanto potremo accettare di ripristinarlo e riportare le conversazioni allo stato in cui erano alla data del backup.

Recuperare conversazioni WhatsApp cancellate da Windows Phone

Windows Phone, in questo ambito, come i suoi concorrenti, consente di ripristinare le conversazioni WhatsApp da backup fatti in precedenza; tuttavia, a differenza di Android ed IPhone, non offre il servizio di salvataggio del backup in cloud (la copia di backup viene salvata solo in locale). Dunque, per i telefoni con il sistema operativo Windows Phone, andiamo a vedere punto per punto i passaggi da fare per ricaricare le chat attraverso il backup:

1. Disinstallare WhatsApp tenendo premuto il dito sull’icona WhatsApp e, nel menu che compare, selezionando la voce Rimuovi

2. Accedere al Windows Phone Store e scaricare di nuovo WhatsApp.

3. Installarlo seguendo l’apposito wizard di configurazione dell’applicazione

Una volta completata l’installazione, avviando WhatsApp e seguendo il wizard di configurazione iniziale dell’applicazione, basta accetta di ripristinare il backup dei messaggi premendo sul bottone Ripristina.

Conclusioni

Come visto, i creatori di WhatsApp ed anche i produttori di sistemi operativi per smartphone non si sono certo risparmiati rispetto al tema del ripristino dei messaggi o di intere conversazioni cancellate: tuttavia, se i messaggi sono stati cancellati prima che venisse effettuato il backup o, peggio ancora, non si dispone di un backup, non ci si può più avvalere dei metodi classici e sicuri (passati in dettaglio sopra), ma ci si dovrà avventurare con delle applicazioni di terze parti.
Il panorama, in questo senso, è molto variegato e non manca di offrire qualche fregatura, pertanto occhio a premunirsi di necessarie informazioni prima di installare, sul proprio dispositivo, applicazioni che potrebbero danneggiare il nostro smartphone o tentare di recuperare informazioni personali in maniera illecita.
Ad ogni modo, alcune app di terze parti potrebbero risultare utili nel recupero di chat o messaggi cancellati, ma, a meno che non siate degli esperti del settore, il consiglio è sempre quello di seguire i metodi “ufficiali” o di rivolgersi a dei professionisti, ossia persone che abbiano già sperimentato tecniche ed applicazioni presenti nei vari store (evitandovi, dunque, di essere delle cavie).

Imparare le lingue Online con Esercizi e Chat

Negli ultimi anni internet ha avuto svariati utilizzi dalle ricerche alle chat allo studio addirittura. Una grande difficoltà per gli studenti è la grammatica italiana, nello specifico l’analisi logica (potrai sicuramente far luce sull’argomento leggendo questo ottimo articolo su webbando). Ma non disperate: esistono in rete, siti che possono aiutarci.

Se stiamo cercando un sito che ci aiuti a “capire” l’analisi logica, ecco alcuni suggerimenti:

  • emmegi web, un sito nato in collaborazione con una docente, nel quale potrete allenarvi a fare l’analisi logica della frase e verificare poi il tutto.
  • grammatica forum, è una “consulenza personalizzata” su come fare una corretta analisi logica; basta solo iscriversi, fare la propria domanda, e in tempo reale verrà risposta.

Se invece cercate proprio un sito dove “analizzare” le frasi, scuola elettrica vi può aiutare,ma attenzione, dietro compenso però.

Infine se cercate un software gratis da scaricare ed installare, c’è grammatica 32. Le sezioni del programma sono tante, si possono eseguire e svolgere i seguenti tipi di esercizi:

  • analisi grammaticale semplice e completa;
  • analisi logica;
  • analisi di un periodo;
  • correggere errori ortografici,
  • esercizi sulla punteggiatura;
  • esercizi per capire la lingua italiana.

Un modo molto divertente per migliorare tantissimo la proprietà di linguaggio è la chat! La chat è un mondo tutto diverso dove esprimersi correttamente non è certamente cosa più importante anche perchè dovendo scrivere il testo della comunicazione si cerca sempre di scrivere il più velocemente possibile in modo da accorciare al massimo i tempi della conversazione in chat. Proprio per questo sono nate tantissime parole abbreviate, un esempio è quello di sostituire in una parola che contenga le due lettere vicine “ch” in “k” oppure “per” in “x”. Molte sono anche le faccine create, gli smilies che con pochi caratteri mostrano subito lo stato d’animo della persona che sta chattando. Una chat molto conosciuta è Omegle (puoi avere maggiori info su questa chat stile chatroulette a questo articolo): un ottimo modo per conoscere nuove persone, anche straniere e magari provare anche ad imparare una nuova lingua come l’inglese!

Rimuovere la pubblicità dalla chat di Windows Live Messenger

Chi usa Windows Live Messenger non avrà difficoltà a notare la pubblicità che viene affissa in due differenti parti: nella home page, dove ognuno di noi teniamo i contatti, e nelle singole finestre usate per chattare.

Tramite Windows Live Messenger 2011 è possibile rimuovere la pubblicità dalla chat di Windows Live Messenger. Ecco come fare in pochi passaggi :

–  Andate su “Opzioni” e, successivamente, “Messaggi”;
– Come è possibile vedere dall’immagine, sotto la categoria “Conversazioni” vi sono tre opzioni da spuntare o meno. L’opzione che ci interessa è la terza, spuntatela!;
– Cliccate su “Applica” e, quindi, “Ok”;
– Provate adesso ad aprire una finestra per chattare e vedrete che non ci sarà più la pubblicità.

Se, invece, si vuole utilizzare un software per rimuovere la pubblicità è possibile usare A-Patch che permette anche di rimuovere la pubblicità nella finestra principale di Messenger.

Come inserire la chat di Facebook su Messenger MSN

Anche se non lo sapete e vi dannate l’anima ad aprire 2 o più chat per avere tutti i contatti a disposizione, c’è un modo molto semplice per integrare la chat di Facebook su Messenger. Occorre solo utilizzare un plugin per Live Messenger chiamato Messenger Discovery.

Si tratta di un plugin gratuito che va installato e subito dopo occorre riavviare il client Microsoft per poter vedere le modifiche legate all’integrazione con la chat di Facebook. Dopo aver riavviato Messenger, cliccate sull’icona di Messenger Discovery in basso a destra, selezioniate la voce General Set-tins e subito dopo Facebook.  Alla fine spuntate le opzioni: Enable Facebook Integration.

Ora non vi resta che inserire username e password (le stesse utilizzate per accedere a Facebook)  dalla stessa finestra (cliccate sulla scheda Account per inserire i dati richiesti). Completata la procedura, riavviare nuovamente Messenger e, voilà, eccovi comparire la lista di tutti i nostri contatti di Facebook in linea e pronti

Plugin | Messenger Discovery

Videochiamate gratis e senza installazione con TokBox

Tokbox è un ottimo servizio di videocomunicazione che permette una videochat gratuita con un massimo di ben 20 partecipanti. La cosa molto interessante del servizio è che non occorre alcuna installazione software poichè avviene tutto sul browser.

Come detto le videochiamate sono gratuite ed è comodo anche il fatto di poter importare e invitare i propri contatti messenger o facebook. Inoltre sarà possibile condividire i video su YouTube!

Se cercate un’ottima e innovativa alternativa a Skype l’avete trovata! Unica cosa che vi serve, registrazione gratuita di un account su Tokbox.com

Video Chat stile Chatroulette : vChatter

Avrete tutti, più o meno, provato l’ebbrezza di chattare online. Se volete farlo direttamente su Facebook utilizzando un servizio di video chat dalle caratteristiche simili a Chatroulette, eccovi vChatter. vChatter è una nota applicazione video chat di Facebook che vi consente di provare una chat video davvero simile alla famosissima Chatroulette. A differenza però di Chatroulette, tutti […]

Chatroulette raggiunge 4 Milioni di Visitatori a Febbraio

Chatroulette, il sito di chat inventato da un ragazzo russo 17enne, sta raccogliendo moltissimi utenti, superando traguardi quasi impossibili. A gennaio, il sito aveva segnato 1 milione di visite ma, a febbraio è riuscito a fare molto meglio, raggiungendo ben 4 milioni di utenti. Chatroulette è un semplice sito dove puoi chattare con la webcam […]

Skype Download della versione 4.1 in Italiano

Skype è un ottimo programma per conversare, chattare e videochattare online. Ci permette di comunicare con i propri amici in modo molto semplice, facile, veloce e gratuito. Da poco, skype download è giunto alla versione 4.1 ed è funzionante su tutti i sistemi operativi Windows, quindi anche windows 7. Skype Download lo puoi trovare alla […]

Videochat Gratuite Senza Registrazione

In rete ci sono varie Videochat Gratuite, dato che tanti utenti preferiscono guardarsi con la persona con cui stanno conversando. In Italia però, le videochat gratuite stanno diventando sempre meno rintracciabili. In quest’articolo ho raccolto le migliori videochat gratuite in italiano, per poter passare un po’ di tempo in compagnia con persone del nostro paese. […]

Chat Senza Registrazione in Italiano

Le chat senza registrazione in italiano sono sempre più rare. Dato che i proprietari di siti di chat guadagnano soprattutto inviando email, quasi tutti richiedono la registrazione per chattare. Per fortuna, ci sono anche alcuni siti che permettono la chat senza registrazione, dato che monetizzano con altri tipi di pubblicità. Io ho provato una decina […]

Pages: 1 2 Next