Caratteristiche da considerare per acquistare una multifunzione online

Per massimizzare il lavoro in un ufficio è essenziale avere a disposizione macchine performanti e affidabili; un classico esempio sono le stampanti multifunzione, che raggruppano, appunto, più funzioni in un unico dispositivo. Sono più costose di una singola macchina ma più economiche dell’insieme di dispositivi necessari in ufficio (stampante, fax, scanner, fotocopiatrice).
La soluzione migliore per risparmiare è cercare stampanti multifunzione online, con l’accortezza di valutare attentamente tutte le caratteristiche, in modo da scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.
È dunque fondamentale saper leggere una scheda tecnica: se non fai come fare, segui le nostre linee guida per capire quali aspetti tecnici dover considerare.

Connettività Wi-fi

Al giorno d’oggi, con il numero sempre crescente di dispositivi presenti in ufficio, eliminare cavi e fili è una priorità: per questo motivo è consigliato scegliere una multifunzione dotata di connettività wireless, così da collegare in rete più computer e dispositivi mobili, senza ricorrere ad alcun cavo. Inoltre, utilizzando la tecnologia cloud, con il wi-fi è possibile immagazzinare in rete documenti di stampa da recuperare a più riprese da diversi dispositivi.

Formati di carta

Benché la maggior parte dei documenti venga stampata in formato A4, ci sono situazioni in cui, per una maggiore praticità, occorre passare a formati diversi, come l’A3; visto che non sempre sono supportate tutte le tipologie, è meglio controllare quali sono indicate sulla scheda tecnica del prodotto.

Dimensioni

Acquistare una multifunzione online presenta lo svantaggio di non poterla vedere fisicamente, per cui è sempre consigliato verificare le dimensioni riportate sulla scheda tecnica, per evitare di trovarsi con una stampante troppo grande e difficile quindi da collocare.

Velocità di stampa e risoluzione

Queste due caratteristiche possono far lievitare in maniera significativa il prezzo della stampante, quindi, in caso non fossero necessarie per le specifiche esigenze dell’attività, vanificherebbero il risparmio potenziale conseguito con l’acquisto di una multifunzione online.
In un ufficio grande e con frequenza elevata di stampa, la velocità è un fattore determinante per evitare attese e perdite di tempo; in realtà piccole e con pochi utenti per stampante, si può anche sorvolare su questo parametro e risparmiare qualcosa.
Il discorso della risoluzione di stampa influenza invece attività sia piccole che grandi e viene espressa attraverso un numero preceduto dalla sigla DPI (dot per inch, ovvero punti per pollice). Possiamo dire che per un uso comune (stampe di documenti e foto, sia in bianco e nero che a colori, in media o bassa risoluzione) sono sufficienti 300 DPI, mentre se si lavora con immagini a colori e in alta risoluzione, allora ci si può spingere oltre, arrivando fino a 1.200 DPI.

Nessun commento.

Lascia un commento