Backup Google account con Google Takeout e Cloud Export

Con l’aumento del numero dei social network e delle applicazioni web based, sono sempre più le immagini, i filmati e gli altri tipi di documenti che vengono pubblicati in Rete.

Google e Facebook presentano regole restrittive che in caso di violazioni provvedono alla rimozione degli account e dei contentuti pubblicati online. Focalizzandoci su Big G è bene specificare che la maggior parte dei servizi online di un account Google dispone di una funzione che consente l’esportazione dei dati salvati sulla propria postazione multimediale. Nello specifico, la rubrica di Gmail dispone del tasto che consente l’esportazione dei contatti all’interno di un file csv. Google Calendar garantisce ai suoi utenti l’opportunità di esportare i calendari con le varie note salvate direttamente sul proprio computer. Gmail consente di effettuare il download di tutte le e-mail in un client come Outlook o Thunderbird.

Con l’articolo odierno intendo parlarvi di due servizi online che consentono di eseguire il backup del proprio account Google: Google Takeout e Cloud Export.


1. Google Takeout è un nuovo servizio online, in grado di salvare i dati del profilo Google plus sul pc, includendo le fotografie su Picasa, la rubrica dei contatti, i +1, tutti gli Stream inviati e i Google Buzz. Per creare un backup è sufficiente usare Google Takeout, effettuando l’accesso con il proprio account Google (login e password di Gmail) e selezionare le opzioni disponibili. Una volta recuperati i dati, sarà possibile effettuarne il salvataggio in formati aperti che permettono all’utente di importarli altrove, senza alcuna difficoltà. L’utente può decidere di recuperare i propri dati o da un servizio alla volta o in alternativa da tutti insieme. Google stimerà di default dimensioni e numero dei file, mentre l’utente avrà l’opportunità di visualizzare i risultati all’interno del tab Download.

2. Cloud Export è un programma automatico per gli OS Windows e per Linux: il suo utilizzo è davvero semplice ed intuitivo, in quanto necessita esclusivamente dell’accesso all’account Google di cui, come nel caso precedente, si desidera effettuare il salvataggio delle informazioni, dei file e dei dati. Una volta effettuato gratuitamente il suo download, occorrera prima installarlo e poi eseguirlo, al fine di selezionare quegli specifici dati presenti online sui propri account di cui eseguire il salvataggio. Procedete cliccando sul pulsante “Add New Account” e poi selezionate quali sono i servizi di cui intendete eseguire il backup dei dati. Premere poi su “Google”, al fine di visualizzare l’elenco di tutti i servizi. Bisognerà a questo punto individuare quelli che si desidera usare, indicando naturalmente nome utente e password per accedere all’account personale. Selezionate il servizio, inserite nome utente e password, e cliccate sul tasto “Run Backup”. Non si dovrà far altro che aspettare che sia portato a termine il salvataggio di tutte le e-mail di Gmail sul pc. Potrete trovare i relativi file all’interno della cartella indicata nel menu di opzioni di Cloud Export.

In definitiva Google Takeout e Cloud Export rappresentano due valide soluzioni per il backup del proprio account Google.


Nessun commento.

Lascia un commento

You might also likeclose