Archivio dell'autore

Scaricare video dal web con FreeMake Video Downloader

FreeMake Video Downloader

FreeMake Video Downloader è uno strumento per il download di file video desktop-based, ossia scarica il file video direttamente dall’host al vostro computer, convertendolo prima nel formato e nella qualità desiderati.

La scelta tra i diversi formati di output è data in modalità standard (vedi immagine sopra), mentre in modalità “one-click download” il programma sceglierà il formato per voi in base alla configurazione preimpostata.

Il programma supporta il resume del download in caso la connessione s’interrompa, ed è compatibile con molti servizi di video hosting, quali Facebook, Vimeo, Dailymotion, Flickr e YouTube.

Potete scaricare il programma liberamente dal sito FreeMake.com.

Come resettare Android [Miniguida]

Come fare il reset di Android OS - Una miniguida

Essendo Android un sistema operativo completamente open, è facile per gli appassionati mettersi a smanettare dando spesso vita a nuovi sistemi. Non tutti, però, hanno la saggezza di pensare a salvarsi una copia di backup prima di iniziare il lavoro, né riescono poi a districarsi tra i molti problemi, bug e incompatibilità che si vanno creando nel processo. Nei casi più estremi, il reset del sistema Android è d’obbligo.

Come fare il reset dell’OS Android?

La procedura di reset per Android non è difficile, ma è importante ricordarsi di fare il backup dei dati importanti prima di iniziare, perché ogni cosa, dai programmi ai dati delle applicazioni, verranno cancellati. Se avete anche foto e video sulla memoria principale, spostateli sulla scheda SD.

Ecco come procedere:

  • accedete alle Impostazioni nel menu delle applicazioni
  • premete il pulsante Privacy;
  • selezionate Ripristina Dati di Fabbrica (per cancellare subito i dati potete anche premere il pulsante Formatta scheda SD)
  • premete i pulsanti Ripristina dispositivo e poi Cancella tutto
  • attendete il riavvio del sistema.

Ora il vostro smartphone o tablet è di nuovo nella sua versione di default, con sistema operativo Android impostato come da fabbrica.

A voi il resto del lavoro!

Registrare audio e video dal PC con SMRecorder

SMRecorder (freeware)

Registrare audio e video dal pc significa riprodurre tutto ciò che accade sul proprio monitor. Il che può rivelarsi utile in svariate occasioni: creare tutorial e guide, salvare video ed effetti web, o anche semplicemente l’andamento di una chat.

Tra le applicazioni attualmente disponibili, abbiamo scelto un semplice programma freeware chiamato SMRecorder, registratore con output video .AVI e audio in .MP3. Il funzionamento è alquanto semplice:

1. Nella finestra piccola, cliccare sulla prima icona. In questo modo, si accede alla finestra di impostazione della registrazione.

2. Selezionare il Capture Type dal menu a tendina: Desktop Video per la registrazione da schermo, Camera Video per registrare dalla webcam, Desktop/Microphone Sound per registrare anche da microfono.

3. Selezionare la Capture Size dal suo menu a tendina.

4. Specificare il path e selezionare la Duration desiderata (durata della registrazione).

5. Cliccare su OK per iniziare a registrare. Il video sarà salvato automaticamente nella cartella specificata dal path.

SMRecorder è liberamente scaricabile da Softpedia.

9 SEO tool per migliorare le vostre skill [miniguida]

SEO for beginners

Dei motori di ricerca di fidiamo, della loro ottimizzazione (SEO) un po’ meno. Questo è normale, visti e considerati i numerosi cambiamenti apportati ogni anno, nonché le nuove regole create ad hoc contro chi si approfitta di ogni possibile ‘buco’ nel sistema.

Tuttavia, imparare il SEO non è difficile. Le basi sono sempre le stesse, i concetti sono pochi ma essenziali, e applicarli richiede soltanto pazienza e costanza.

Vediamo 9 ottimi tool (contestualizzati in una miniguida in 7 punti) per rendervi la prima esperienza SEO il più possibile eccitante e a prova di verifica.

9 tool SEO in 7 punti

1. Un’introduzione video per i beginner. S’intitola “What is Search Engine Optimization? SEO in 3 Minutes” ed è prodotta da Search Engine Land. Il concetto di SEO può apparire un po’ dispersivo a chi inizia, tanta la quantità di argomenti e discussioni in giro per il web, e questo video fornisce un’ottima introduzione per chiarire le idee ai beginner.

2. Ottimizzare per i motori di ricerca. Come si fa? I “55 Quick (SEO) Search Engine Optimization Tips” presentano tutto l’essenziale per ottimizzare il proprio sito sui motori di ricerca. Dal link building al contenuto, i Tips toccano un po’ tutti gli argoment di base e anche qualcuno dei più avanzati. Guardate il video e prendete appunti: è il modo migliore per imparare.

3. Come creare ottimi contenuti SEO. Il webmaster di Top Rank Blog ha scritto “Core Content SEO Tools: Keyword Glossary and Editorial Plan” proprio per venirvi in aiuto. Si tratta di una guida onnicomprensiva per la creazione e l’ottimizzazione di contenuto per il SEO. Ottimi consigli anche per aumentare il traffico e la viralità dei contenuti.

4. Studia la potenza del link building! Potete ottimizzare quanto volete, ma senza dei buoni backlinks, non potrete ottenere i risultati sperati. Tuttavia, il link building non è nemmeno una parte da affrontare a cuor leggero: bisogna pianificare, informarsi, studiare i potenziali siti linkanti. Iniziate con la lettura “The Professional Guide to Link Building,” di SEOMoz.  Proseguite poi con “SEO Link Building 101di SEO Book, un video sulle basi del link building e alcune techniche di ottimizzazione.

5. SEO per mobile. Search Engine Land’s “The New Mobile SEO: What You Need to Know” e MobileSearchMarketing.com published a useful Guide to Mobile SEO

6. Buone comunità SEO cui iscriversi. Ne esistono molte, ma vi segnalo qui SEOForums.org, SEO.com e, in Italia, Giorgio Tave (GT) Forum, senz’altro le più famose. Girate un po’ per le community, esploratele e sceglietene altre di vostro gradimento. Il SEO è fatto anche di discussioni, suggerimenti ed esperienze che gli articoli da soli non vi possono fornire.

7. I link interni (deep linking) sono fondamentali. Leggete “Why Internal Linking is Crucial for Search Engine Optimization” su Traffic Generation Cafe, per alcune dritte e paragrafi motivazionali sui link interni. Troppo sottovalutati dai webmaster, sono invece la vostra chiave primaria di ottimizzazione.

Software Open Source per Windows 7 : i 5 migliori di cui non potete fare a meno

“Open Source” e “Windows” possono apparire come due termini contrastanti, ma non è sempre così. Perlomeno, non da parte di quegli sviluppatori che credono sia nella filosofia Open Source, sia nel software di Microsoft.

La seguente Top 5 di prodotti software Open Source è tutta dedicata a Windows 7, l’ultimo figlioccio di Bill Gates.

Software Open Source per Windows 7

1. Notepad ++ – Editor gratuito, conosciutissimo,flessibile, multi-linguaggio (HTML, CSS, C++, PHP, ecc.). Si tratta di un ottimo rimpiazzo per il classico Notepad di Windows e più simile a gedit per Linux. Rilasciato sotto licenza GPL.

2. Crystal Dew World – Lo sviluppatore giapponese conosciuto con il nickname di “hiyohiyo” produce software per il controllo e la gestione dei dischi rigidi e della CPU.

3. Songs Bird – Un media player che funziona a dovere con tutti i servizi più nuovi, compresi gli smartphone. Ottimo per avere la vostra musica quando e dove volete.

4. Gom Player – Molti i codec già inclusi (XviD, DivX, FLV1, AC3, OGG, MP4, H263, ecc.) nonché la capacità di cercare, trovare e installare nuovi codec per i video che ne abbisognano. GOM Player supera di gran lunga le abilità di VLC in questo senso.

5. Image Burn- Software per masterizzare CD e DVD. Molto leggero e facilmente gestibile, masterizza anche HD DVD e i Blu-ray. Strumento davvero flessibile!

Come avrete notato abbiamo provato a toccare tutti i macrosettori più importanti in ambito software e, se volete contribuire all’elenco, i commenti son fatti per questo!

Rilevare la presenza di Autovelox con Android : FoxyTag

Si chiama FoxyTag ed è un servizio assolutamente legale per il rilevamento di Autovelox (sia fissi che mobili) in tutta Europa. FoxyTag è un’app gratuita per Android (da tempo esisteva anche per iPhone e Nokia), che può essere installata direttamente dal Market. Il software verifica l’affidabilità della segnalazione, basandosi sul punteggio dato dagli utenti, e contiene […]

Come rimuovere la protezione DRM dai file ePub

Chi scrive libri in formate ePub deve certamente tutelarsi contro la pirateria e il passaggio illegale delle proprie opere, a tutto svantaggio, però, del legittimo utente finale che si vede la capacità di usufruire del prodotto acquistato limitata in modo talvolta troppo drastico (es. problemi di compatibilità tra diversi lettori, illegibilità, ecc.). Come si rimuovere […]

Come ottimizzare la velocità del caricamento delle pagine WordPress

Una pagina che ci mette troppo a caricare è una pagina destinata all’abbandono. È risaputo che gli utenti del Web hanno poca pazienza quando si tratta di ottenere informazioni (il 49% abbandona la pagina prima che termini il caricamento), ma da oggi anche Google ha preso posizione, schierandosi dalla loro parte. Ecco allora che le […]

10 cambiamenti nell’algoritmo di Google che possono influenzare i ranking

Google ha reso noto ai webmaster di tutto il mondo che il nuovo algoritmo è stato modificato in maniera tale che i trucchi SEO più sleali (black hat e gray hat SEO) non potranno più essere applicati, o comunque influire sulle SERP. 10 cambiamenti che ora possono influenzare i ranking del vostro sito: 1. Pagine […]

Come modificare le configurazioni di rete con Simple IP Config

Modificare la configurazione di rete su Windows tramite Pannello di Controllo potrebbe rivelarsi un’impresa non facile per chi inizia a smanettare con queste cose. Per questo ci sono applicazioni adatte allo scopo per aiutare coloro che sono alle prima armi. Da poco è nata l’applicazione freeware Simple IP Config (liberamente scaricabile da SourceForge.net): vi semplifica la vita mettendovi a […]

Pages: Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next
You might also likeclose