Apple Music: cosa è

In principio chi desiderava ascoltare musica in streaming si affidava , tra tutti, al servizio gratuito offerto da Spotify il quale, in cambio di qualche pausa pubblicitaria tra una traccia e l’altra, permetteva di ascoltare buona musica a costo zero.

Ora per gli utilizzatori del caro mela fonino è arrivata un’alternativa ideata e prodotta direttamente dai programmatori Apple: si tratta di Apple Music, un’applicazione, gratuita solo nel primo periodo di prova, con la quale ascoltare in streaming qualcosa come oltre 30 milioni di brani spaziando tra i generi più diversi e con la possibilità di creare una propria playlist, scaricare i brani sul dispositivo e non avere limiti di skip.

La mela più famosa nel mondo della tecnologia ha così pensato, contrariamente a quanto creduto in passato dal compianto Steve Jobs, che lo streaming rappresenti la nuova frontiera del Web ed ha quindi deciso di investire in un nuovo prodotto che sicuramente farà felici tutti coloro che amano Apple e contemporaneamente desiderano ascoltare buona musica ovunque si trovino.

Com’è facile immaginare, Apple non è solita alla produzione di applicazioni totalmente gratuite ed Apple Music non fa eccezione. A ben dire, però, in questo caso gli utenti avranno a disposizione ben 3 mesi di prova gratuita dopo i quali potranno decidere se continuare ad usufruire del servizio con un costo di 9,99 euro mensili.

Attualmente l’applicazione Apple Music (trovate info in merito anche su segugioinformatico.it) è utilizzabile su tutti gli smartphone Apple e gli iPad semplicemente aprendo l’applicazione Musica. Grazie all’interfaccia rinnovata graficamente, ora cercare e trovare il brano che si desidera ascoltare è più semplice che mai: basterà scrivere il nome della canzone o quello dell’artista nell’apposita barra di ricerca ed il gioco è fatto. E se volete farvi ispirare dagli esperti Apple che ogni giorno vanno a caccia di brani nuovi e sound sempre diversi ed interessanti, basterà scegliere di far partire una delle loro playlist sempre aggiornate.

Con Apple Music tutti ma proprio tutti riescono a trovare la propria dimensione musicale ideale: gli amanti della radio, ad esempio, potranno ascoltare grazie all’app l’esclusiva Radio Beats 1.

Nessun commento.

Lascia un commento